Giovedì, 21 Ottobre 2021
Storie Danimarca

Si fa pagare in anticipo 72mila euro poi scappa: "È una performance"

"Prendi i soldi e scappa" questo il titolo che l'artista danese Jens Haaning ha dato alla sua opera "commissionata" al Museo di arte moderna Kunsten di Aalborg

L’artista danese Jens Haaning si è fatto anticipare 72.000 euro dal Museo di arte moderna Kunsten di Aalborg, in Danimarca per un'installazione artistica ma è scappato con il denaro sostenendo che proprio "andarsene con i soldi" fosse la vera performance. L'artista aveva concordato la realizzazione di un'opera artistica che prevedeva di incorporare, all’interno di un’installazione, la presenza di 534 mila corone in contanti (circa 72 mila euro). Ma quando il museo ha ricevuto l’opera le corone non c’erano più e l’artista ne aveva cambiato il nome: "Prendi i soldi e scappa".

Il museo vuole l'artista restituisca i soldi, ma Haaning rifiuta ogni tipo di trattativa. Il museo sta ora valutando se denunciarlo alla polizia. "L'opera artistica è che ho preso i loro soldi", ha detto Haaning all'emittente televisiva DR.

Sui social la notizia è già virale e c'è chi commenta: "Jens insegnaci a vivere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fa pagare in anticipo 72mila euro poi scappa: "È una performance"

Today è in caricamento