rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Hachiko italiana / Catanzaro

La storia di Magda, il cane che da anni va al cimitero dalla proprietaria defunta

Sguardo triste e postura composta: ogni giorno Magda fa visita alla sua padrona, sepolta nel cimitero di Catanzaro. Il racconto sui social: "È arrivata anni fa dietro il carro funebre della sua signora e non è mai più andata via da qui"

Ogni giorno arriva al cimitero di Catanzaro Lido, sale le scale e si siede di fronte alla lapide della sua defunta proprietaria. Rimane un po' di tempo in contemplazione, con lo sguardo triste, fisso verso l'immagine della sua padrona, prima di andare via, per poi tornare il giorno seguente. Un'immagine, quella dei Magda, a cui è difficile restare impassibili e che cela, dietro la sua innocenza, una grande storia d'amore. Una storia che ricorda molto quella di Hachiko, un cane di razza Akita che per dieci anni attese ogni giorno il padrone alla stazione di Shibuya, in Giappone, nella speranza di vederlo scendere dal treno.

"Si chiama Magda, è arrivata anni fa dietro il carro funebre della sua signora e non è mai più andata via da qui": raccontano sui social Eugenio e Mimmo, due passanti che hanno immortalato la visita di Magda al cimitero di Catanzaro e hanno deciso di postare sui social le foto. I due utenti hanno raccontato su Facebook la storia della cagnolina, ormai non più giovanissima, che da anni si aggira nei pressi del cimitero, dove ogni giorno va in scena la sua routine: entra, va verso la lapide della proprietaria, sta lì un po', e infine va via. Una scena toccante, in grado di smuovere anche gli animi più aridi.

La storia di Magda, riportata da diversi quotidiani, ha fatto breccia nel cuore degli utenti social. Alcuni volontari si occupano di accudirla, ma nessuno ha ancora deciso di adottarla. Forse non è più giovanissima e ha il pelo malandato e sporco, ma lo sguardo triste di Magda nasconde, neanche troppo bene, un'anima pura e gentile, con ancora tanto amore da dare (e da ricevere). Chissà che qualcuno di buon cuore, leggendo la sua storia, non decida di aprirle la porta di una nuova casa, donandole quell'affetto che merita, andato perduto con la scomparsa della proprietaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia di Magda, il cane che da anni va al cimitero dalla proprietaria defunta

Today è in caricamento