Giovedì, 23 Settembre 2021
Inviti a nozze / Regno Unito

La futura sposa: "Sono una brutta persona se escludo dal matrimonio una bambina con Adhd?"

La confessione sul web: "Non la conosco, ho paura che si comporti male e rovini tutto". Ma la futura sposa è stata sommersa dalle critiche

Una futura sposa ha scatenato il dibattito sul web chiedendo agli utenti di Mumsnet, portale dedicato alla genitorialità, un parere su una questione molto delicata. In sintesi, ha chiesto se può essere 'accettabile' escludere dal matrimonio una bambina con Adhd (disturbo da deficit di attenzione/iperattività).

La sposa, rimasta anonima, si riferisce alla figlia del nuovo compagno della cugina: tutta la famiglia è invitata alla cerimonia, ma la donna ha sentito parlare del carattere iperattivo della bambina. Anche se il matrimonio verrà celebrato il prossimo aprile, e dunque ci sono un bel po' di mesi per preparare tutto nei minimi particolari, la futura sposa è già in ansia e vuole affrontare fin da subito tutte le questioni, compresa quella degli inviti.

La donna ha raccontato sul web che è indecisa se invitare la bambina alla cerimonia, nonostante i più piccoli siano assolutamente benvenuti. Ma lei non ha mai conosciuto di persona la bimba in questione, insomma non ha mai instaurato un rapporto con lei, come invece con i figli degli altri invitati.

Ma il punto è un altro: "Mia cugina ha un nuovo compagno che non ho ancora conosciuto - racconta sul post ripreso poi anche dal Sun - e lui ha una bimba di 8-9 anni, non ho ancora conosciuto nemmeno lei. Sembra che la bambina abbia l'Adhd e non si comporti molto bene. Non sono nemmeno così in confidenza con mia cugina, l'ho sempre solo vista ai raduni di famiglia circa una volta all'anno, non abbiamo rapporti al di fuori di queste occasioni".

La cugina in questione ha chiesto alla sposa di poter portare al matrimonio anche il suo nuovo compagno con la sua bambina, nonostante "possa tranquillamente stare a casa con sua mamma". La sposa continua: "Vuole solo venire per farsi una vacanza, perché vivo lontana da loro, affitteranno un appartamento con una piscina e così via. Mi sento molto in imbarazzo ma non credo di volere una bambina che non conosco, e che potrebbe comportarsi male. Non ho pregiudizi, anzi, sei dei bambini invitati avranno bisogni speciali tra Adhd, autismo e altro, ma il punto è che non la conosco e non sono in rapporti con lei. Sono una brutta persona?".

La sposa ha chiesto alla rete se, secondo gli utenti, sarebbe ragionevole chiedere alla cugina di non portare la bambina.

"Per iniziare, il modo in cui parli di lei è orribile - ha detto un utente -. Seconda cosa, è normale per gli sposi non conoscere proprio tutti al loro matrimonio perché ci sono colleghi, amici e altre persone che si portano dietro i coniugi e i figli che non tutti conoscono".

"Se non volevi trovarti in questa situazione potevi non invitare tua cugina se, da come dici, non hai praticamente rapporti con lei" ha detto un altro.

E poi ancora: "Tuo il matrimonio, tua la scelta. Ma hai fatto delle insinuazioni pesanti dicendo che tanto può stare facilmente a casa con sua madre, e sembra cattivo da parte tua dire una cosa del genere", "Se parti dal presupporto che non la conosci, e che non sei in rapporti con tua cugina, non invitare nessuna delle due" e "Stai dicendo che tutti sono benvenuti tranne quest'unica bambina. È il tuo matrimonio e puoi fare quello che vuoi ma saresti cattiva a discriminare questa particolare bambina. Qualsiasi bambino può comportarsi male, deve essere suo padre a sorvegliarla e a portarla via se distrugge tutto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La futura sposa: "Sono una brutta persona se escludo dal matrimonio una bambina con Adhd?"

Today è in caricamento