Venerdì, 16 Aprile 2021
Ops! / Sudafrica

Politico in riunione su Zoom, e dietro compare la moglie nuda. Il video è virale

L'uomo era in collegamento dalla camera da letto per una riunione a livello governativo, e la moglie, ignara, è passata dietro di lui completamente nuda

Un politico si è trovato a vivere un momento profondamente imbarazzante e si è dovuto scusare per una figuraccia che ha fatto durante una videoconferenza su Zoom. Sua moglie infatti è passata accanto a lui completamente nuda durante una riunione parlamentare online.

Inkosi Xolile Ndevu, un membro della National House of Traditional Leaders, un comitato composto da 23 leader tradizionali in Sud Africa, stava parlando dell’andamento della pandemia di covid-19 nella provincia del Capo Orientale durante una riunione a livello governativo tenutasi nei giorni scorsi.

Un video ampiamente condiviso sui social media mostra Inkosi  - che spiega come si sta organizzando la collaborazione con i medici locali nella provincia dell’ Eastern Cape per la gestione dei casi di coronavirus - quando improvvisamente sua moglie appare dietro di lui inquadrata frontalmente e completamente nuda.

Stupefatti (e anche divertiti) da questo improvviso spot a luci rosse i colleghi di Inkosi non riescono a trattenere risate fragorose mentre il presidente del comitato Faith Muthambi interviene rapidamente. Come il Daily Star riporta, gli dice, cercando le parole adatte alla situazione: "Inkosi, le persone dietro di te non sono vestite adeguatamente. Stiamo vedendo tutto! Per favore, Inkosi, hai detto che sei in riunione?  È molto imbarazzante quello che stiamo vedendo! Ogni volta che sei in collegamento vediamo immagini inappropriate. Sei in diretta in televisione."

Inkosi si copre il viso con le mani e si scusa: "Mi dispiace molto. Ero concentrato sulla webcam e non facevo attenzione a cosa succedeva dietro di me. Sono così imbarazzato".

Il politico ha spiegato il giorno seguente: "Questa tecnologia Zoom è nuova per me e non ho potuto fare pratica in modo adeguato. Inoltre casa mia non è fatta in modo da poter fare i collegamenti con una adeguata privacy”. Inkosi ha aggiunto che la riunione è iniziata intorno alle 19:00 e doveva finire entro le 22:00, ma si è protratta più a lungo e così si è dovuto trasferire in camera da letto.

Ha aggiunto "Mentre il collegamento era ancora in corso, mia moglie mi è passata accanto per andare in bagno e non sapeva che avevo ancora la webcam accesa. Mi scuso".

Ikosi Sipho Mahlangu, presidente della National House of Traditional Leaders, ha rilasciato una dichiarazione invitando a non condividere il filmato online, anche se – a quanto pare - il suo appello è rimasto inascoltato. La rete non perdona, e il video è diventato in breve tempo virale.

Ma in fin dei conti siamo abituati a molto peggio e un errore come questo – tutto sommato meritevole d’indulgenza – ci fa riflettere sul rapporto non sempre felice che tutti, chi più chi meno, abbiamo con la tecnologia.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politico in riunione su Zoom, e dietro compare la moglie nuda. Il video è virale

Today è in caricamento