Sabato, 17 Aprile 2021
Regno Unito

Nascondino da Ikea, in 3mila per il raduno social: interviene la polizia

Le forze dell'ordine sono dovute intervenire a Glasgow, in Scozia, dove migliaia di persone erano arrivate dopo aver letto dell'evento su Facebook

Foto di repertorio

Quale sarebbe il posto migliore per organizzare un nascondino di massa? Senza dubbio un negozio Ikea dove, tra mobili, tavoli e divani, esistono decine e decine di nascondigli. Una 'pazza' idea che si è tramutata in realtà a Glasgow, in Scozia, dove sabato 31 agosto la polizia è dovuta intervenire per in un punto vendita alla periferia della città per l'arrivo di tremila persone pronte a nascondersi in ogni pertugio dopo aver risposto ad un raduno avviato su Facebook

All'evento dal nome Glasgow's biggest hide and seek', creato sui social, hanno aderito migliaia di persone, tanto che Rob Cooper, titolare del punto vendita, è stato costretto a chiamare le forze dell'ordine che sono riuscite, non senza qualche problema, a ristabilire l'ordine. Non si tratta della prima volta in cui viene organizzato un raduno di nascondino in un magazzino Ikea. In Belgio, nel 2015, era stato lo stesso punto vendita ad organizzare l'evento, coinvolgendo circa 500 persone. L'azienda adesso è corsa ai ripari: vedendo il successo di questo genere di iniziative sui social ha deciso di vietare ogni forma di gioco all'interno dei punti vendita.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondino da Ikea, in 3mila per il raduno social: interviene la polizia

Today è in caricamento