rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Füde Dinner Experience / Stati Uniti d'America

L'ultima moda? A cena... tutti nudi

La nuova "esperienza" lanciata da una modella in un ristorante vegano di New York

A cena in déshabillé, e per davvero. In un ristorante vegano di New York, nel quartiere di Lower East Side, è aperta alle prenotazioni la Füde Dinner Experience, una cena dove ogni commensale è seduto al tavolo completamente nudo. Il tutto, per 88 dollari. L'ideatrice della cena alternativa è la modella e artista Charlie Ann Max. 

Dal profilo instagram füdedinnerexperience

Come ha riferito il New York Times, la modella ha parlato del suo locale come di uno "spazio liberatorio che celebra il nostro io più puro, attraverso la cucina a base vegetale, l'arte, la nudità e l'amor proprio". Max propone questo tipo di eventi da ormai tre anni, ma prima le serate erano solo su invito. Ora, invece, le persone possono prenotare l'esperienza così come si prenota una normale cena, con l'eccezione che la richiesta sia accolta dalla stessa proprietaria. Max ha infatti spiegato che prima di confermare una prenotazione, lei faccia un'attenta selezione su chi accettare o meno nel locale. "Accetto la maggior parte delle richieste - dice - a meno che tu non sia un tipo inquietante che ha per caso trovato la mia pagina su Instagram". L'importante, per lei, è che tu sia una persona sicura e con delle intenzioni sincere, adatte al tipo di evento. Per questo, infatti, la prenotazione si effettua compilando un form in cui si dichiarano i motivi d'interessamento alla cena.

Dal profilo instagram füdedinnerexperience-2

Per ora hanno partecipato persone dai 21 ai 50 anni e le diverse serate sono state occasione di aggregazione di molte giovani ragazze venute da sole per provare l'esperienza. Il New York Times ha parlato con qualche ragazza che ha partecipato alla cena e, in generale, tutte hanno parlato di come quell'esperienza abbia aiutato loro ad accettare meglio i propri corpi. La Füde Dinner Experience ha visto la partecipazione di molte donne, ma è aperta anche a tutto il pubblico maschile. Tuttavia, gli uomini, per entrare nel locale ed essere accettati alla cena, devono essere "raccomandati" da qualcuno che abbia già partecipato all'evento, come una sorta di garanzia. Questo, secondo Max, è necessario per evitare il rischio che persone con altre intenzioni entrino in un ambiente che è per certi versi "protetto".

Dal-profilo-instagram-_füdedinnerexperience-1

Ogni serata organizzata da Max ha al centro un diverso tema come "l'amore per se stessi" o "capire i ritmi e le necessità del proprio corpo". Per cui, questi incontri, non si limitano solo al piacere di un pasto ma creano spazi di incontro e di dibattito su questioni importanti che toccano anche temi quali femminismo, patriarcato, diritti e politica. Per il momento, l'attività di Max non è pensata per essere sostenibile come il suo principale lavoro, ma si augura che questo possa prima o poi diventarlo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultima moda? A cena... tutti nudi

Today è in caricamento