rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Nomi bizzarri / Treviso

Partorisce in auto sulla strada: decide di chiamare il bimbo Anas

Viste le circostanze in cui è nato, i genitori di origine araba hanno deciso di chiamare il bimbo Anas

Non è la prima volta che raccontiamo una storia di una donna incinta che non fa in tempo ad arrivare in ospedale e partorisce in auto. Questa volta però è diverso, perché i genitori hanno deciso di chiamare il bimbo Anas.

Il piccolo è nato nella tarda serata di domenica 29 gennaio a Treviso, nell'auto dei suoi genitori. Pesa 3 chili e sta bene. L’uomo era in auto con la moglie verso l’ospedale quando alla donna le si sono rotte le acque, preannunciando un parto imminente. Vista la situazione ha chiamato i sanitari che gli hanno suggerito di fermarsi per prendersi cura della moglie in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Quando sono arrivati i soccorsi la testa del neonato era già visibile. Dopo la nascita, mamma e figlio sono stati portati in ospedale: sono in ottime condizioni di salute.

Viste le circostanze in cui è nato il bimbo, i genitori di origine araba hanno deciso di chiamarlo Anas. Questo nome nella loro lingua significa "cordialità", ma anche "amico", dal nome di Anas ibn Malik, uno dei compagni del profeta Maometto.

Continua a leggere su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partorisce in auto sulla strada: decide di chiamare il bimbo Anas

Today è in caricamento