rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Religione / Stati Uniti d'America

Manipolava rettili per provare la forza di Dio: muore morso da serpente

Tragica prova di fede in West Virginia. Il pastore pentecostale Mark Wolford è deceduto dopo essere stato morso durante una cerimonia all'aperto alla quale aveva invitato via facebook decine di fedeli

"Dio c'è, volete una prova?". Davanti a decine di fedeli del West Virginia, il pastore pentecostale Mark Wolford era solito seguire alla lettera il Vangelo di Marco e per provare la forza di Dio manipolava i rettili.

Il tutto "nella certezza che, anche se morso, non me ne deriverà alcun male". 

Una convinzione, appunto. Wolford, mentre celebrava una messa all'aperto nel parco statale del Panther Wildlife Managment Area è stato morso da un serpente a sonagli.

Una cosa che accadeva spesso e dalla quale, come racconta il Washington Post, si era sempre ripreso senza alcun intervento medico.

Ma non stavolta. Al cospetto di decine di persone, accorse su invito facebook dello stesso pastore, ad osservare quello che ormai era un vero e proprio spettacolo Wolford si è accasciato a terra. Trasportato in ospedale, è morto dopo pochi minuti a causa dei morsi subiti da un serpente estremamente velenoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manipolava rettili per provare la forza di Dio: muore morso da serpente

Today è in caricamento