Domenica, 19 Settembre 2021
Trasformazioni / Regno Unito

Perde 70 chili in 18 mesi: "Volevo essere una mamma migliore"

Melissa pesava 150 chili quando ha deciso di dimagrire per il bene dei propri figli

LONDRA - Una mamma inglese di 44 anni ha perso più di 70  chili dopo essersi sottoposta a un intervento chirurgico. Melissa Foreman era arrivata pesare 150 chili, la sua vita era un inferno e non poteva più vedersi così grassa. Per questo ha accettato di sottoporsi a un intervento di plicatura gastrica.

"Il mio corpo assomigliava a un grosso pallone sgonfio", ha dichiarato. Si sentiva "umiliata"e quando si guardava allo specchio non poteva non pensare a un modo per tornare ad avere un aspetto migliore. "Sono stata una bambina grassa, un'adolescente ancora più grassa e poi un'adulta obesa". Dopo la nascita dei suoi due gemelli, quando lei aveva 38 anni, Melissa ha preso una decisione: "Volevo essere una mamma attiva, che può correre insieme a loro. Già mi sentito in difetto per averli avuti così tardi. Non volevo che la mia vita fosse ancora più breve a causa dell'obesità".

La plicatura gastrica è un intervento relativamente recente, meno invasivo della gastrectomia. Dopo l'operazione, Melissa ha perso gradualmente peso nell'arco di diciotto mesi. Insieme a una dieta equilibrata e a una sana attività fisica, Melissa è riuscita a dimagrire e poi è andata da un chirurgo estetico per completare la propria "trasformazione" e riuscire ad ottenere alla fine quel corpo tanto desiderato e per il quale si era così sacrificata.

"La nuova me può correre, può vivere a lungo e può fare qualsiasi cosa! Sono stata estremamente fortunata grazie all'invenzione di questa tecnica chirurgica. Ora sono come nuova". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde 70 chili in 18 mesi: "Volevo essere una mamma migliore"

Today è in caricamento