rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Errore clamoroso / Paesi Bassi

Fa il pieno di benzina e scappa, ma la sua auto era diesel e si rompe: arrestato

Il piano di fuga del ladro di carburante è fallito miseramente e l'uomo è stato fermato dai dipendenti della stazione di servizio e consegnato alla polizia

Voleva fare il pieno senza pagare, ma ha sbagliato la pompa e così ha rotto la macchina ed è anche stato arrestato dalla polizia. È successo a Breda, nei Paesi Bassi, dove un automobilista ha cercato di scappare senza pagare dopo aver fatto rifornimento in una stazione di servizio. Ma la sua fuga è stata piuttosto breve e deludente: nella fretta di scappare, ha sbagliato pompa e ha rifornito il suo veicolo di diesel invece che di benzina, causando il blocco del motore a pochi metri di distanza.

Come racconta 32 Mag, il personale della stazione di servizio lo aveva già notato perché l'uomo aveva coperto le targhe del suo veicolo, probabilmente per non farsi riconoscere. Ma nonostante tutti i suoi sforzi per non essere scoperto, il ladro è stato bloccato poco dopo dal personale della stazione di servizio, che l'ha fermato mentre tentava di fuggire a piedi e ha chiamato la polizia a cui lo ha consegnato. A quanto pare aveva già rubato carburante dalla stessa pompa e con lo stesso veicolo una settimana prima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa il pieno di benzina e scappa, ma la sua auto era diesel e si rompe: arrestato

Today è in caricamento