Lunedì, 19 Aprile 2021
Cile

Il cane è incastrato nella rete e il poliziotto lo aiuta: l'animale ringrazia così

Il dolce filmato arriva dal Cile e in poco più di 24 ore ha raccolto milioni di visualizzazioni

Un frame del video postato su Facebook

Un cane rimasto incastrato in una rete aveva attirato con i suoi guaiti l'attenzione dei vicini che, preoccupati per la situazione e vista l'assenza dei proprietari dell'animale, hanno deciso di rivolgersi alle forze dell'ordine. Così è entrato in gioco il sottotenente Giovanni Donke, un poliziotto che lavora a Villa Portal Aconcagua, a San Felipe, in Cile, che si è subito recato sul posto per capire cosa stesse succedendo. 

Arrivato di fronte all'abitazione l'agente ha prima dovuto scavalcare il cancello d'entrata per poi avvicinarsi al cane, che era visibilmente spaventato e innervosito. Il poliziotto, vista l'impossibilità di sciogliere il nodo in cui era rimasto incastrato il cane, decide  di utilizzare un coltello per liberarlo. Così, dopo alcuni tentativi andati a vuoto, l'uomo è riuscito a tagliare la rete e a slegare il cane. Finalmente libero, l'animale ha subito ringraziato il poliziotto a suo modo, con un abbraccio e qualche 'bacetto' spassionato. 

La scena, è filmata e condivisa su Facebook da Carla Castro, una ragazza del posto, ed è diventato a dir poco virale: in circa 24 ore il filmato è stato visto da più di 4 milioni di persone.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cane è incastrato nella rete e il poliziotto lo aiuta: l'animale ringrazia così

Today è in caricamento