rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Storie Stati Uniti d'America

Studenti distruttivi, genitori irrispettosi e paga da fame: il post virale di una prof

La docente Julie Marburger, di Dallas in Texas, ha affidato la sua frustrazione a Facebook, scrivendo un post che è stato condiviso più di 400mila volte in pochi giorni

Gli studenti sono distruttivi, i genitori sgarbati li difendono e lo stipendio è una miseria: sono i tre concetti alla base del post di una insegnante statunitense, diventato virale in poche settimane. 

Julie Marburger, docente nel distretto scolastico indipendente di Rockwall, a Dallas (Texas), ha espresso in quel post tutta la sua frustrazione dopo l'ultimo episodio negativo: “Ho lasciato presto il lavoro oggi, dopo che un incidente con un genitore mi ha lasciato incapace di continuare emotivamente la giornata. Ho già preso la decisione di lasciare l'insegnamento alla fine di quest'anno, e oggi, non so se lo farò ancora così a lungo."

Il post, datato 28 marzo, ha raccolto molti consensi ed è stato condiviso più di 400mila volte. Secondo l'insegnante, i genitori sono diventati irrispettosi, anche peggio degli stessi studenti. Il post è stato corredato da diverse immagini in cui la prof mostra i danni causati dagli alunni alle attrezzature scolastiche, ricomprate con i soldi della docente e non con il budget di classe. Nel lungo messaggio su Facebook, la docente invita i genitori a non coccolare troppo i loro figli, a non assecondarli sempre e in tutto: “I genitori fanno fatica a stare con i loro figli anche due ore al giorno, noi ci stiamo molto di più: è tanto chiedere un po' di cortesia e una conversazione civile?”.

Il post, divenuto virale sui social network, ha posto l'attenzione sul tema sempre 'caldo' dell'istruzione e dei fenomeni di bullismo e di violenza che troppo spesso accadono nelle scuole, anche in Italia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti distruttivi, genitori irrispettosi e paga da fame: il post virale di una prof

Today è in caricamento