Venerdì, 18 Giugno 2021
Malattie / Stati Uniti d'America

A 12 anni scopre di essere allergica all'acqua e rischia di morire

Alexandra soffre di una rara malattia, l'orticaria acquagenica, che le dà prurito intenso e dolore al contatto con l'acqua

MAPLETON (STATI UNITI) - Alexandra Allen ha 17 anni e soffre di una di una rara patologia che ha colpito appena 50 persone in tutto il mondo: è allergica all'acqua. La sua malattia di chiama "orticaria acquagenica", le cui cause non sono state ancora chiarite del tutto, e si manifesta al contatto con l'acqua con eruzioni cutanee, prurito, vesciche e dolore intenso.

I primi sintomi sono apparsi quando Alexandra aveva appena 12 anni, mentre era in vacanza con la famiglia. Poche ore dopo  aver fatto un bagno nella piscina dell'albergo, Alexandra si svegliò in piena notte sconvolta da un prurito incontrollabile. Inizialmente si pensò che la causa di tutto fosse un'allergia al cloro della piscina, ma quando Alexandra fu preda degli stessi sintomi dopo aver nuotato in un lago famoso per le sue acque cristalline, la diagnosi fu confermata. "Esiste realmente. Ne avevamo parlato durante le lezioni, ma non avevo mai visto un caso dal vivo", ha ricordato il dottor Barney J. Kenet, del Cornell Medical Center.

Alexandra è diventata vegetariana, è costretta ad evitare la pioggia e non può sudare. Può fare al massimo due o tre docce a settimana. Presto è probabile che non potrà più nemmeno bere acqua. La reazione allergica al contatto con l'acqua potrebbe potenzialmente ucciderla. Prima di scoprire di essere malata, il sogno di Alexandra era quello di diventare una biologa marina e vivere su una barca in mezzo al mare. Ma la giovane non vuole perdersi d'animo. "Almeno non sono allergica ai cani e la malattia mi salva dal dover fare i piatti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 12 anni scopre di essere allergica all'acqua e rischia di morire

Today è in caricamento