rotate-mobile
Sabato, 9 Dicembre 2023
Bologna

Ragazza nuda nel centro di Bologna, fermata in stazione: multa di oltre tremila euro

La giovane, di 26 anni, ha spiegato di averlo fatto per "vincere la paura che provavo quando mi sentivo osservata"

Dovrà pagare 3mila e 300 euro di multa la ragazza che l'altra sera era stata vista passeggiare completamente nuda nel centro di Bologna. 

La Polizia Ferroviaria ha infatti avvicinato e identificato la donna: si tratta di una 26enne della Val D'Aosta, in città per andare a trovare 'degli amici'.

Alla richiesta del perché avesse deciso di uscire di casa senza abiti né biancheria, la giovane ha risposto testuale che "volevo vincere la paura che provavo quando mi sentivo osservata".  

La ragazza era stata immortalata da diverse foto e video, scattati con gli smartphone. Le foto avevano fatto il giro del web, complice anche la naturale andatura e la disinvoltura con la quale la giovane approcciava la strada, senza abiti addosso.

Ora però la bravata potrebbe costare cara: l'articolo di legge per il quale la 26enne è stata sanzionata è il 726 del codice penale, ovvero 'Atti contrari alla pubblica decenza', reato per il quale vengono comminate sanzioni tra i 5mila e 10mila euro. Usato già in passato per comportamenti non consoni alla sfera pubblica, destò scalpore quando un 33enne si vide arrivare a casa una multa: esattamente dello stesso importo per aver urinato sulla pubblica via, al Pratello.

La notizia su BolognaToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza nuda nel centro di Bologna, fermata in stazione: multa di oltre tremila euro

Today è in caricamento