rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Storie Stati Uniti d'America

Lo scarafaggio "che fuma" è la nuova icona "trash" di New York

La Grande Mela sta affrontando una emergenza rifiuti che si accumulano a lato delle strade. Continuano gli avvistamenti di topi per nulla infastiditi dagli esseri umani al punto da costringere l'amministrazione newyorchese a piazzare trappole sulle metropolitane

A New York i topi golosi di pizza non fanno più notizia, ma un video con un nuovo "viscido" personaggio ha letteralmente conquistato il web. Lo "scarafaggio fumatore" è l'ultimo simbolo del degrado della "Grande Mela": un video postato su Twitter da un Tom Kretchmar immortala una blatta mentre è intenta a trasportare la cicca di una sigaretta.

Una didascalia ironica che mira a richiamare l'attenzione sull'allarme sporcizia che pare accomunare le due sponde dell'Atalntico: il video è stato girato nel cuore del quartiere Manhattan, tra la Fifth Avenue e la 53esima, e ha scatenato commenti di disgusto e indignazione.

Anche una semplice cicca per terra può richiamare insetti e scarafaggi, naturalmente attratti dall'odore di nicotina. A New York l'amministrazione sta affrontando un crescente problema di degrado.

Da alcuni mesi non solo i rifiuti si accumulano a lato delle strade, ma continuano gli avvistamenti di topi - che si spingono fino a mangiare gli avanzi di cibo sui marciapiedi - al punto che sulle metropolitane sono state piazzate alcune trappole per catturare i ratti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo scarafaggio "che fuma" è la nuova icona "trash" di New York

Today è in caricamento