rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Storie Stati Uniti d'America

Sparisce nel nulla all'uscita da scuola: ricompare dopo due anni

Dagli Stati Uniti arriva l'assurda storia di Aubrey Jayce Carroll, ricomparso a due anni dalla sua sparizione: voleva fare un viaggio negli States

Senza un apparente motivo e senza lasciare traccia, Aubrey Jayce Carroll era scomparso nel nulla il 24 maggio del 2016 all'uscita di scuola. La notizia della sparizione del 15enne fece il giro dei media, ma lui sembrava svanito nel nulla. Nello stesso modo, dopo due anni, è riapparso. 

Il ragazzo, adesso 17enne, ha condiviso un video sulla pagina Facebook dello sceriffo della contea di Spalding, per tranquillizzare tutti sulle sue condizioni di salute e per ringraziare chi ha pregato per lui nel periodo di assenza. 

“Sto bene. Sto sorridendo e voi dovreste fare lo stesso”: dice il giovane nel filmato. La famiglia Carroll, residente a Griffin, in Georgia (Stati Uniti) non aveva mai perso le speranze di ritrovarlo. Adesso è arrivato il lieto fine.

Ma cosa ha fatto Aubrey Jayce in questi due anni? Secondo la versione riportata da diversi quotidiani americani, l'allora 15enne avrebbe vissuto sotto falso nome per tutto quel tempo, con l'intenzione di fare un giro per gli Stati Uniti. Sembra così risolto il mistero della sua sparizione, riconducibile alla semplice voglia di viaggiare. L'importante è che il giovane sia tornato dalla sua famiglia, sano e salvo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparisce nel nulla all'uscita da scuola: ricompare dopo due anni

Today è in caricamento