rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Bullismo in famiglia / Regno Unito

"La mia famiglia ha fatto uno scherzo crudele a mia moglie per metterla alla prova nel giorno del matrimonio"

Uno sposo ha accusato la sua famiglia di bullismo: "Tutte le donne si sono coalizzate contro mia moglie, con commenti crudeli e comportamenti inappropriati. Fanno così con ogni nuovo membro della famiglia per vedere se è degno. Le ho sbattute fuori dal matrimonio"

Un uomo sotto shock si è sfogato su Reddit, il social dove vanno per la maggiore le confidenze anonime, raccontando come la sua famiglia abbia giocato uno scherzo tremendo alla neo sposa per testare la sua fedeltà. Nel giorno del matrimonio, per giunta.

Lo sposo, 33 anni, racconta di aver scacciato dalla cerimonia un gran numero di sue parenti che indossavano vestiti bianchi. "Ho una famiglia molto numerosa - racconta - tante ziee e cugine dalla parte di mia madre, poi la matrigna, la sorellastra, la nonna". Insomma, prevalentemente donne.

"Non so come spiegarlo, ma tutte queste persone hanno fatto gruppo (ammetto che è una cosa morbosa e tossica) e bullizzano ogni nuova donna che entra a far parte della famiglia, soprattutto al matrimonio, per vedere se 'merita' di far parte della famiglia". Una specie di iniziazione, dunque, o una forma di nonnismo. "Oppure criticano duramente il loro look, prendendosi una confidenza che non hanno, per minare l'autostima della nuova parente in questione. Poi, dopo mesi di torture, annunciano che l'hanno finalmente accolta in famiglia. E così la nuova parente diventa parte del gruppo, anche lei invitata a prendere in giro le 'new entry', il che è folle, come dice mio padre".

Queste molestie sono toccate anche alla neo sposa del 33enne: "Quando ho presentato per la prima volta la mia fidanzata, ora moglie, ho fatto ben presente che non volevo che nessuna donna della famiglia la mettesse in imbarazzo. Mi hanno nascosto tutto e hanno iniziato comunque su Facebook a demolire il suo look e il suo lavoro. Ho fatto sì che chiedessero scusa, una per una, anche se hanno cercato di giustificarsi dicendo che volevano vedere se 'era degna di far parte della famiglia'. Non volevano scusarsi, ma una volta che le ho minacciate di non invitarle al matrimonio, si sono immediatamente date una calmata".

Ma il ragazzo ha poi scoperto che le donne della sua famiglia si erano nuovamente unite per un ultimo, finale, fastidiosissimo scherzo, proprio nel giorno del matrimonio: "Ho sentito che progettavano di vestirsi tutte di bianco (assolutamente da non fare, l'unica vestita di bianco nel suo giorno speciale dev'essere la sposa, ndr) per vedere come avrebbe reagito la mia sposa. È stato mio fratello ad avvertirmi, e così ho annunciato che se lo avessero mai fatto, le avrei sbattute tutte fuori. Mi hanno detto che non era vero, e non stavano pianificando niente".

Non è andata però esattamente così: "Si sono presentate al mio matrimonio indossando vestiti bianchi e così ho detto a ognuna di loro di andarsene dopo aver chiesto scusa. Le più anziane, come mia mamma e le zie, si sono presentate in bianco ma non hanno voluto andarsene. Abbiamo litigato furiosamente e se ne sono andate, mio padre era dalla mia parte e mi ha supportato molto. Mi sento orribile perché l'armonia nel mio matrimonio è stata interrotta da loro che hanno fatto queste scene".

La sposa come l'ha presa? "È rimasta molto ferita da questo comportamento. Le parenti che ho scacciato si sono arrabbiate tutte, mia cugina mi ha blastato sui social dicendo che ho escluso tutte le donne perché mia moglie era così insicura che non sapeva reggere il confronto. Ho litigato con tutte loro, mia mamma mi ha detto che doveva essere uno scherzo ma che l'hanno portato tutti alle estreme conseguenze, me compreso. Mi ha detto che il loro scherzo doveva servire per capire se mia moglie era una 'bridezilla' (a metà strada tra un'amorevole sposina e Godzilla, ndr) ma che io ho rovinato tutto con la mia reazione aggressiva. Mi ha detto anche che avrei dovuto chiedere scusa. Non le ho più viste nè sentite, e mi stanno escludendo da tutto".

Insomma, il post si conclude con il 33enne che chiede consigli al web: avrà davvero sbagliato lui?

Il web lo ha assolto: "La tua famiglia è tossica - ha detto un commentatore - e mi dispiace molto che abbiano fatto tutto questo a tua moglie, ma sono anche contento per lei perché ha un marito che la supporterà sempre". "Mi spiace che la tua famiglia abbia scatenato questa 'guerra di potere' contro tua moglie, ma hai fatto la cosa giusta, e il tuo matrimonio sarà più forte".

E ancora: "Uno scherzo è uno scherzo solo se tutti finiscono ridendo. Altrimenti è solo bullismo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La mia famiglia ha fatto uno scherzo crudele a mia moglie per metterla alla prova nel giorno del matrimonio"

Today è in caricamento