Mercoledì, 28 Luglio 2021
Storie

Ha un grande tatuaggio sul volto e non trova lavoro: "Potrà cancellarlo con 12 sedute"

Pentitosi amaramanente del tatuaggio 'Devaste8' che gli ricopre quasi tutto il viso, il 19enne Mark Cropp inizierà a rimuoverlo sperando di poter finalmente trovare un lavoro

La storia del giovane neozelandese Mark Cropp ha fatto il giro del mondo dopo che la foto del suo viso ricoperto quasi interamente dalla scritta tatuata 'Devast8' (ovvero, 'devastare') ha rimbalzato sui social quale motivo che gli impedisce di trovare un'occupazione.

Devast8-6-2

Il 19enne ha raccontato di aver fatto il vistoso tatuaggio una notte del 2016, quando si trovava in cella a scontare due anni per rapina aggravata. 

Ora che ha pagato la sua condanna, Mark si è pentito del gesto e poiché non riesce a trovare un lavoro e deve anche mantenere una figlia, ha postato il suo selfie su una pagina Facebook di annunci di lavoro per offrirsi come imbianchino e decoratore. 

Adesso per Mark la situazione potrebbe cambiare, per quanto la faccenda sia tutt'alro che semplice e veloce: un tatuatore di Auckland, infatti, lo ha contattato per offrirgli un servizio di rimozione con il laser. “Non ho mai lavorato a un tatuaggio così grande e ci vorranno da 8 a 12 sessioni" ha dichiarato uno dei titolari dello studio che pare davvero intenzionato a dare una mano al giovane nella difficile impresa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un grande tatuaggio sul volto e non trova lavoro: "Potrà cancellarlo con 12 sedute"

Today è in caricamento