Mercoledì, 28 Luglio 2021
Storie Stati Uniti d'America

La storia di Tiny Tim, l'asinello rifiutato dalla mamma: adesso ha una nuova famiglia

L'asinello nano è stato adottato dalla famiglia Toppings, che vive in Ontario negli Stati Uniti. Accolto in casa insieme ai cani dei coniugi, l'animale ha iniziato a comportarsi come i suoi amici a quattro zampe

Tyny Tim in una foto pubblicata sulla sua pagina Facebook

Dopo la l'agnellino che si comporta come un cane, dagli Stati Uniti arriva la storia di Tiny Tim, l'asinello domestico. Questo esemplare di asino nano, nato in una fattoria di Peterborough, in Ontario (Usa).

Tiny Tim è stato ripetutamente rifiutato dalla madre, ma quando sembrava che nessuno volesse occuparsi di lui è arrivata la famiglia Toppings. I due coniugi statunitensi hanno deciso di adottare l'asinello, che in casa ha fatto amicizia con i cani, tanto da assumere comportamenti simili ai suoi 'fratelli' a quattro zampe.

Tiny Tim trascorre le giornate in casa come se fosse un cane, tra giochi e dormite sul letto. Un lieto fine ben documentato sulla pagina Facebook dedicata a Tiny Tim.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia di Tiny Tim, l'asinello rifiutato dalla mamma: adesso ha una nuova famiglia

Today è in caricamento