rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Storie

I soldati americani restituiscono la torta rubata a una ragazza italiana 77 anni fa

Mion Meri all'epoca aveva solo 13 anni. Quando gli americani arrivarono nel suo paese, San Pietro in Gù, ai confini con la provincia vicentina, passò la notte nascosta con sua madre nella soffitta della loro fattoria lungo la strada principale del paese

I soldati della Guarnigione Americana in Italia hanno restituito una torta di compleanno a Meri Mion, 77 anni dopo che le truppe americane che combattevano vicino a Vicenza mangiarono la torta preparata per il suo tredicesimo compleanno. Quando gli americani arrivarono nel suo paese, San Pietro in Gù (Padova), ai confini con la provincia vicentina, Meri passò la notte nascosta con sua madre nella soffitta della loro fattoria lungo la strada principale del paese.

I tedeschi in ritirata spararono dei colpi vicino alla sua casa, ricordi che la tormentarono per anni. Si svegliò  la mattina dopo, gli americani erano vicini. Sua madre le preparò una torta di compleanno. Fresca di forno, la torta fu messa a raffreddare sul davanzale della finestra, ma qualche soldato americano la portò via.

La signora Meri, che oggi ha 89 anni, è stata l'ospite d'onore all'evento tenutosi giovedì, a mezzogiorno, insieme alle autorità civili e militari della città di Vicenza, ai Giardini Salvi, molto vicino a dove l'88a Divisione di Fanteria combatté in città il 28 aprile 1945. 

Il sergente Peter Wallis, di Seabeck, Washington, ha presentato la torta a Mion, insieme al col. Matthew Gomlak, comandante della Guarnigione Americana in Italia. Centinaia di persone, tra cui soldati italiani, carabinieri, veterani statunitensi, veterani italiani e molti cittadini hanno assistito alla cerimonia. Il comandante Gomlak ha ricordato quanto accadde in quegli anni, ha parlato del combattimento avvenuto nel vicino corso San Felice e Fortunato: "Pioveva e tuonava la mattina in cui i soldati della 88a Divisione di Fanteria combattevano contro gli avversari tedeschi. Almeno 19 soldati statunitensi furono uccisi o feriti. Altri americani, della 91a Divisione di Fanteria, procedettero a nord dalla Riviera Berica verso la città. Più tardi, hanno sfilato per corso Palladio, la famosa arteria di Vicenza, dove gli italiani hanno offerto loro pane e vino".

La signora Mion ha quindi ringraziato gli americani per essersi ricordati di lei dopo tutti questi anni e di averle restituito la torta. Compirà 90 anni il 29 aprile. Quest'anno, porterà la torta a casa per condividerla con i suoi cari, ha detto. "Domani, mangeremo quel dolce con tutta la mia famiglia ricordando questo giorno meraviglioso che non dimenticherò mai", ha dichiarato la signora Meri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I soldati americani restituiscono la torta rubata a una ragazza italiana 77 anni fa

Today è in caricamento