Mercoledì, 23 Giugno 2021
La storia virale su Twitter / Regno Unito

Trova un portafogli per strada e lo riconsegna al proprietario con un metodo molto particolare

Nel portafogli non c'erano documenti che consentissero al passante di poter risalire all'identità del proprietario

Immaginiamo di essere intenti in una delle nostre passeggiate. A un certo punto, per la strada, troviamo un portafogli abbandonato, probabilmente scivolato da qualche tasca o, peggio, rubato e poi gettato in un angolo dopo essere stato svuotato.

Lo apriamo, ma non ci sono documenti di identità dentro, nulla che possa consentirci di risalire all'identità del legittimo proprietario. C'è solo una carta bancaria, senza nome. Come fare?

Nella stessa situazione si era trovato un passante che, nel Regno Unito, aveva trovato un portafogli per terra, completamente vuoto a parte qualche banconota e una carta bancaria. Simon, il nome del nostro protagonista, ha pensato di contattare il proprietario con un metodo ingegnoso, ovvero passando attraverso l'account online della banca. L'unica cosa che, probabilmente, poteva fare, a parte consegnare il portafogli alle forze dell'ordine e lasciare l'oggetto al proprio destino.

Come ha fatto, però, visto che gli account della banca non sono social network, e non ci si può inviare messaggi tra utenti, soprattutto se clienti di banche diverse? Effettuando un pagamento da 1 penny alla carta bancaria, e inserendo nella causale un breve messaggio: "Ciao, ho trovato il tuo portafogli per la strada. Chiamami" aggiungendo poi il suo numero di telefono. Anzi, per la precisione, visto che i caratteri a disposizione erano pochi, per completare il messaggio ci sono volute 4 transazioni, tutte da 1 penny.

Il proprietario del portafogli, Tim Cameron, che aveva effettivamente smartito l'oggetto mentre tornava a casa, come prima cosa ha controllato il suo account bancario per verificare che fosse tutto sotto controllo, rimanendo di stucco di fronte ai quattro "faster payment" da un penny appena ricevuti sul suo conto, e al relativo messaggio allegato. Tutto è bene quel che finisce bene, dunque: Tim ha chiamato Simon, e il portafogli è stato restituito.

Tim ha raccontato la sua storia su Twitter, più o meno un anno fa, e il tweet è diventato virale tanto è vero che gira moltissimo ancora adesso.

Com'è andata a finire? Tim ha rivelato, successivamente, che non ha mai ridato indietro i 4 pence a Simon. In compenso, per ringraziarlo, gli ha regalato una bottiglia di pregiato vino rosso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un portafogli per strada e lo riconsegna al proprietario con un metodo molto particolare

Today è in caricamento