rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Storie Stati Uniti d'America

Guida ubriaco con zebra e pappagallo come passeggeri

E' successo negli Stati Uniti dove un uomo è andato a cena ad un bar accompagnato dai suoi animali domestici, una zebra e un pappagallo

Guidare ubriachi fradici è sempre un gran male. È un gesto contro la legge, incosciente e molto pericoloso, per chi guida, per gli altri automobilisti e per chi è seduto in macchina con chi guida. E se i passeggeri della vettura fossero una zebra ed un pappagallo? Il concetto non cambia di molto anche se potremmo pensare di essere all’interno di ciak cinematografico, o di uno scherzo ben riuscito. Invece no, è successo davvero, come riportato dall’emittente televisiva americana, la WTVR. Protagonista di questa vicenda, che ha dell’incredibile, un uomo, Jerald Reiter, di 55 anni. Dove? Negli Stati Uniti, in Ankeny, appena fuori Des Moines nello Iowa.

Tutto è iniziato dopo che un uomo ha segnalato alla polizia la presenza di una zebra e di un pappagallo su un pick up truck parcheggiato nei pressi di un bar. E sarebbe curioso ascoltare la reazione di chi, alla stazione di polizia, ha ricevuto la segnalazione. Ve lo immaginate: “Ci sono una zebra ed un pappagallo seduti su un pick up”. Meglio di un italiano, un tedesco ed un francese…

Fatta la segnalazione sono scattati i controlli. La pattuglia della polizia è arrivata nel momento preciso in cui l’uomo in questione stava per ripartire. L’uomo, in evidente stato di ebrezza, ha dichiarato di essere andato a cena nel bar e, come suo solito, non aveva voluto lasciare i suoi animali domestici da soli a casa. Un’abitudine insomma. Un uso tuttavia che gli è costato caro: prima l’arresto per guida in stato di ebrezza, poi la denuncia per maltrattamento sugli animali.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida ubriaco con zebra e pappagallo come passeggeri

Today è in caricamento