rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Storie Pavia

Gli rubano la Vespa nel 1992, la ritrovano dopo 31 anni a 1.500 chilometri

Il mezzo era sparito da Palermo finendo a Pavia. Era utilizzato da un pregiudicato lombardo. Per lui è scattata una denuncia per ricettazione

Nel 1992 il proprietario di una Vespa, a Palermo, ha avuto un'amara sorpresa: scooter rubato. Dopo 31 lunghi anni, quando le speranze di tornarne in possesso erano pari a zero, invece è saltato fuori. Ora la sua Vespa 50 è stata ritrovata in un oratorio della Lombardia.

Come riporta MilanoToday, lo scooter è stato rinvenuto dai carabinieri di Stradella (Pv), dopo che alcuni ladri erano entrati nell'oratorio della chiesa di San Colombano a Santa Giuletta e avevano rubato un trattorino rasaerba e un decespugliatore. Lo scooter è stato recuperato insieme alla refurtiva nelle vicinanze.

La Vespa, come risultato da un controllo del numero di telaio (non aveva la targa), era stata rubata a Palermo nel '92. A quel punto per l'uomo che la utilizzava, un pregiudicato del posto, è scattata una denuncia per ricettazione. Nel frattempo il siciliano legittimo proprietario dello scooter è in attesa di poterlo recuperare dopo il dissequestro.

 Se hai una storia da raccontare scrivici a storie@today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano la Vespa nel 1992, la ritrovano dopo 31 anni a 1.500 chilometri

Today è in caricamento