Venerdì, 30 Luglio 2021
Storie Lituania

“Siamo il punto G d'Europa”: la campagna hot per aumentare il turismo

L'idea di una agenzia turistica lituana, che mira ad invogliare i turisti a visitare la capitale Vilnius, ha innescato un acceso un dibattito 

Il cartellone pubblicitario postato su Twitter

Nelle ultime ore sta facendo molto discutere una campagna pubblicitaria “hot” lanciata da un'agenzia turistica della Lituania, per promuovere il turismo della capitale Vilnius. Lo slogan recita: “Vilnius, il punto G dell'Europa”. Se il concetto non fosse chiaro,  il sottotitolo che rincara: “Nessuno sa dov’è, ma quando lo trovi è sorprendente”.

Una serie di doppi sensi che fanno da contorno all'immagine di una ragazza che stringe una sorta di lenzuolo raffigurante la cartina geografica dell'Europa. La protagonista dell'immagine ha gli occhi chiusi, quasi a mimare una sensazione di piacere, mentre con la mano stringe proprio la zona in cui si trova la Lituania.

L'idea di questa campagna pubblicitaria, volta ad invogliare i turisti a visitare il la capitale lituana, è venuta a Skaiste Kaurynaite, 27 anni, e da Jurgis Ramanauskas, 25 anni. Ma i cartelloni hot non sono piaciuti a tutti: la Chiesa non l'ha presa molto bene, condannando l'utilizzo della donna nello spot e sostenendo che la campagna dia un'idea errata della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Siamo il punto G d'Europa”: la campagna hot per aumentare il turismo

Today è in caricamento