Sabato, 17 Aprile 2021

Volo da record: sull'aereo da 188 posti c'è solo un passeggero

E' successo su un volo Ryanair partito da Vilnius, in Lituania, e atterrato a all'aeroporto di Orio al Serio: l'unico a bordo era Skirmantas Strimaiti

Foto di repertorio

Un volo che passerà alla storia, con tutta probabilità per essere il più comodo di sempre, considerando che un unico passeggero ha avuto la possibilità di viaggiare con a disposizione tutto l'aereo per sé. E' successo lo scorso 16 marzo su un volo Ryanair partito da Vilnius, in Lituania, e atterrato a all'aeroporto di Orio al Serio (Bergamo-Milano). L'unica persona a bordo era Skirmantas Strimaiti.

L'uomo, un lituano, senza saperlo si è trovato da solo sul volo per Orio Al Serio. L'aereo, che ha una capacità per 188 passeggeri, era totalmente deserto - come lo dimostrano i tanti selfie che Strimaiti ha pubblicato. Sull'aereo c'erano i due piloti e i cinque assistenti di volo: stop. Il contrario dell'overbooking, ossia la sovraprenotazione che in alcuni casi costringe le compagnie ad offrire denaro ai passeggeri perché restino a terra.

Il volo con un solo passeggero: la spiegazione

Perché sul volo c'era un solo passeggero lo spiega l'agenzia di viaggi Novaturas. Sono loro ad aver prenotato l'aereo per far tornare in Lituania un gruppo di turisti dall'Italia. Alla fine avevano deciso di mettere in vendita anche i biglietti di solo andata per Orio Al Serio e solo il signo Skirmantas Strimaiti ha comprato il biglietto.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo da record: sull'aereo da 188 posti c'è solo un passeggero

Today è in caricamento