Venerdì, 4 Dicembre 2020
Solidarietà / Stati Uniti d'America

Collezionista dona le sue 25mila figurine del baseball a una bimba dopo che un incendio le distrugge l'album

Le figurine con i giocatori più famosi di baseball

Reese Osterberg in una foto da Facebook

Non aveva perso solo la sua casa, ma anche la sua curatissima raccolta di figurine di giocatori di baseball, un hobby a cui si dedicava con impegno e dedizione e a cui era molto affezionata: è la triste storia di una giovanissima giocatrice, Reese Osterberg, 9 anni, residente in California.

La bambina oltre a essere una delle migliori giocatrici di baseball della sua fascia nella sua zona, è anche un'accanita tifosa dei San Francisco Giants, e il 2020 con lei è stato oltremodo crudele: prima tutte le partite cancellate a causa della pandemia, poi uno dei grandi incendi che hanno devastato la California ha colpito anche la sua casa, distruggendola, e portandosi via con essa anche la collezione di più di 100 figurine di Reese.

Per fortuna Reese e la sua famiglia sono scampati all'incendio sani e salvi, ma il colpo è stato durissimo: perdere la casa, gli oggetti, i ricordi di una vita, gli hobby e gli interessi che, si sa, per i bambini sono fondamentali.

Reese era molto dispiaciuta per aver perso la sua collezione, tanto che i vigili del fuoco hanno addirittura lanciato un appello su Facebook invitando le persone ad aiutare la bimba a ricostruire i suoi album. Fino a quando non è arrivato il regalo molto speciale di Kevin Ashford, un collezionista benefattore che è rimasto particolarmente colpito dalla storia: 25mila figurine, tutte per Reese. "Ho pensato che, anziché venderle su Ebay - ha detto a Kntv - potevo donarle, regalando un sorriso a una bambina".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collezionista dona le sue 25mila figurine del baseball a una bimba dopo che un incendio le distrugge l'album

Today è in caricamento