Martedì, 24 Novembre 2020
In Inghilterra / Regno Unito

Entra per gioco nella lavatrice e si incastra: ragazza salvata dai Vigili del Fuoco

L'intervento di salvataggio è durato 20 minuti in totale e ha coinvolto tre pompieri

La foto scattata dalla coinquilina della ragazza

Certo che a fare il Vigile del Fuoco se ne vedono veramente di tutti i colori, ma quello a cui si sono trovati davanti recentemente in Inghilterra i pompieri in un intervento di salvataggio a Hull, nello Yorkshire, può senz’altro entrare a buon diritto nel guinness dei primati della bizzarria umana.

In questo caso si trattava di una lavatrice; beninteso nessun allagamento e tantomeno – per fortuna – nessun principio di incendio causato da una centrifuga fuori controllo. Semplicemente una studentessa un po’ "vivace" aveva pensato bene di provare ad entrare per gioco nel cestello della lavatrice salvo poi rimanere bloccata e non poter più uscire. 

E la notizia è ovviamente diventata virale.

Rosie Cole, 21 anni, come racconta il Mirror, aveva bevuto un paio di bicchieri di vino e tequila al miele con i suoi coinquilini nelle sale dell'università di Beresford Avenue, a nord di Hull. Poi, al rientro a casa, ha avuto la splendida idea di entrare nel cestello dell'elettrodomestico.

E così Cole si è ritrovata a tentare l’impresa impossibile: “All’inizio pensavo che non sarei proprio riuscita a entrare” e poi, complice anche l'alcool, si è agitata un po’ troppo ed è rimasta bloccata a metà strada con le gambe incastrate nel cestello.

Intorno alle 23:00 sono stati chiamati i servizi di emergenza dopo che era chiaro che Cole non poteva tirarsi fuori da sola da quella situazione imbarazzante. "È stato solo quando ho fatto una mossa maldestra con i fianchi e ho incrociato le gambe dietro di me che non sono riuscita più ad uscire" confida candidamente Rose. Ma in fondo I Vigili del Fuoco "salvano i gatti sugli alberi, quindi forse potrebbero salvare anche gli studenti nelle lavatrici” ha aggiunto.

L'intervento di salvataggio è durato 20 minuti in totale e ha coinvolto tre vigili del fuoco.

Sempre al Mirror racconta una coinquilina, Lydia Dunwell, 21 anni: “Quando ho visto Rose sono rimasta completamente senza parole e non riuscivo più a smettere di ridere. Ho cercato di essere seria quando sono entrati i Vigili del Fuoco, ma mi sentivo come una bambina e proprio non ce la facevo”.

Dopo aver salvato la damigella in pericolo, i pompieri hanno spiegato ai ragazzi alcune cosette in merito alla sicurezza e Cole ha ammesso che i tre ufficiali sono stati veramente bravi e convincenti. “Sono stati gentilissimi e anche spiritosi. Prima di andare via si sono accertati che nella lavatrice non ci fosse qualcun altro da salvare e infine ci hanno fatto anche una lezione sulla sicurezza antincendio per essere sicuri che, nel caso, sapessimo cosa fare”.

“Non ci avevo mai provato prima e posso sicuramente dire che non ci proverò mai più!” conclude Cole “Non è stato sicuramente uno dei miei momenti più belli; non lo citerò nel mio curriculum”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra per gioco nella lavatrice e si incastra: ragazza salvata dai Vigili del Fuoco

Today è in caricamento