"Pochi video con i sottotitoli": uomo non udente fa causa a Pornhub

Secondo Yaroslav Suris la piattaforma violerebbe l’American Disabilities Act

Foto di repertorio

Un uomo statunitense sordo ha fatto causa a Pornhub perché molti contenuti del popolare sito per adulti non sono adatti ad un pubblico di non udenti. Secondo quanto riportato da TMZ, nella sua denuncia Yaroslav Suris afferma che la mancanza di sottotitoli violerebbe i diritti dei non udenti ai sensi dell'Americans Disabilities Act.

L’uomo avrebbe affermato di non riuscire a goeder appieno di alcuni contenuti presenti sul sito web. Come dire: anche nel porno i “dialoghi” fanno la loro parte. Citando in giudizio Pornhub, Suris spera di ottenere l’implementazione dei sottotitoli nei filmati.

A Pornhub hanno preso la cosa sul serio, ma per ora non ci sono iniziative concrete per accontentare l’utente insoddisfatto.  “Anche se generalmente non commentiamo azioni legali attive – ha fatto sapere il vicepresidente di Corey Price – cogliamo l’occasione per sottolineare che abbiamo una categoria di video con sottotitoli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento