I pappagalli bestemmiano davanti al pubblico: parco costretto ad allontanarli

Cinque esemplari dello zoo di Lincolnshire, in Inghilterra, hanno iniziato ad imprecare davanti ai visitatori quando il parco ha riaperto dopo il lockdown: la direzione è stata costretta a prendere una decisione drastica

Uno dei pappagalli "bestemmiatori" in una delle foto pubblicare sulla pagina Facebook del Lincolnshire Wildlife Park

I pappagalli sono apprezzati, oltre che per il loro piumaggio variopinto, anche per la loro capacità di parlare e ripetere vocaboli che sentono dagli umani. Ma non sempre il loro ''vocabolario'' è forbito e aulico, anzi, ci sono casi in cui dal loro becco escono soprattutto oscenità e parolacce. È il caso del parco di Lincolnshire, in Inghilterra, che è stato costretto ad allontanare cinque esemplari di cenerini che ospitava perché era diventata loro abitudine imprecare e bestemmiare. 

I volatili avevano imparato queste ''espressioni'' scurrili durante il periodo di quarantena e, quando il parco ha riaperto, hanno iniziato a ''deliziare'' i visitatori con il loro repertorio, a dir poco sgradevole. Incredibile ma vero, la direzione del parco è stata costretta ad allontanare i pappagalli. 

Certo, trovare dei pappagalli un po' sboccati non è difficile, ma il caso di cinque esemplari che bestemmiano è senza dubbio un caso unico. Quando il Lincolnshire Wildlife Park ha riaperto dopo la fine del periodo di lockdown, i visitatori sono rimasti a dir poco sconvolti sentendo cosa usciva dai becchi di questi pappagallini, tanto belli da vedere, quanto terribili da ascoltare. Un comportamento che, considerato l'alto numero di bambini che visita il parco, non poteva certo continuare. I gestori del parco ancora non hanno capito come questo possa essere successo, ma sicuramente gli animali hanno sentito queste imprecazioni durante il periodo di quarantena trascorso in gabbia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltretutto, le risate degli addetti allo zoo avrebbero anche incoraggiato i pappagalli a pronunciare parolacce e bestemmie, con un effetto tragicomico raccontato ai media britannici dal direttore del parco, Steve Nichols: ''Sembrava di stare in un vecchio film, dove tutti imprecano e ridono''. I cinque pappagalli adesso sono stati allontanati dal parco e divisi: vivranno tutti con altri pappagalli dal vocabolario più educato, con la speranza che possano imparare nuove parole e un po' di educazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Un nuovo Dpcm anti-Covid in arrivo tra domenica e lunedì: "L’Italia chiude alle 22"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento