incidente zanardi

  • Come sta oggi Alex Zanardi

  • Le prime verità sull'incidente di Alex Zanardi

  • Zanardi, prime buone notizie: "Ci sono miglioramenti clinici significativi"

  • Zanardi, parla il medico che lo soccorse in strada: ''Questa fase potrebbe durare un anno"

  • Zanardi torna in ospedale, trasferito in terapia intensiva: "Condizioni instabili"

  • Zanardi, il medico: "Sarà una scalata dura come l'Himalaya. I miracoli non li fa nessuno"

  • Zanardi, parla il figlio Niccolò: "Papà ce la farà, ne sono sicuro. Noi gli parliamo"

  • Alex Zanardi dimesso dall'ospedale e trasferito in una struttura di riabilitazione

  • Zanardi, il nuovo bollettino: iniziato il processo per il risveglio

  • Zanardi, c'è l'ipotesi risveglio: ''Il caso è complesso e singolare''

  • Zanardi è stato operato di nuovo: ricostruzione del cranio e delle ossa del volto

  • Zanardi, parla il medico che lo ha soccorso per primo: "E' vivo grazie a sua moglie"

  • Alex Zanardi, un perito per la dinamica dell'incidente: tra le ipotesi cedimento ruota e buca

  • Zanardi, secondo intervento alla testa: ''Quadro neurologico resta grave'' 

  • Alex Zanardi, il figlio Niccolò: “Mi manca il tuo sorriso, ma lo rivedremo presto”

  • 'Chi l'ha visto?', puntata dedicata all'incidente di Zanardi

  • Zanardi, l'ultimo bollettino prima del silenzio: ''Quadro neurologico resta grave''

  • Papa Francesco scrive a Zanardi: "Hai fatto della disabilità una lezione di umanità"

  • Zanardi, la foto del figlio Niccolò: “Io questa mano non la lascio, dai papà”

  • Alex Zanardi rimane sedato e intubato: il nuovo bollettino medico di oggi

  • Zanardi, la lettera di Cesare Cremonini: “La sua storia se l’è scritta da solo, gli appartiene come una poesia”

  • Come sta Zanardi oggi, il medico: "Non posso escludere nulla, serve molta pazienza"

  • Alex Zanardi, terza notte in terapia intensiva: "Nessuna novità significativa"

  • Zanardi continua a lottare: cosa dice il nuovo bollettino

  • Zanardi, indagini sull'incidente: smentita l'ipotesi del cellulare