rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Google Keep vs Evernote

'Google Keep', la sfida di Big-G a Evernote

Google lancia Keep una productivity-app che vorrebbe sfidare quell'elefante degli 'appunti veloci' che è Evernote. E' una grande sfida per Google, durerà?

Il gigante vuol prendere tutto, applicazioni, blog, sistemi operativi. Tutto ciò che riguarda web e connessioni umane regge il  necessario bisogno di un giro nell'orbita di quello che vuol'essere la stella più luminosa del firmamento-web: Google. Ed eccolo allora il nuovo progetto from Mountain View, il nuovo 'aggeggio' che addobba il corredo: Google Keep.

Presentata sul proprio blog da Google, 'Keep' è una productivity-app che tenta di sfidare la famosa app Evernote, disponibile da subito e gratis su Google Play per il momento solo per Android e ovviamente utilizzabile anche nella versione desktop, Keep è integrato con l'account Google, arma in più di Big-G che offre tanti servizi in un solo account, permettendo quindi la sincronizzazione con Google Drive, così da riuscire a sfruttare tutte le potenzialità del pianeta Google compreso la capacità 'cloud.'

Passiamo ai particolari, la pecoliarità e creare ordine nei propri appunti, lavorativi e non; la app lavora in maniera semplice utilizzando un interfaccia intuitiva molto simile a quella di Pinterest, personalizzando i colori e le forme in base all'argomento e all'importanza del proprio post-it elettronico.

Keep però presenta ancora qualche difetto come un integrazione ancora non completa con Gmail e con altri servizi, inoltre cerca di sfidare un avversario che si ha avuto qualche difficoltà nelle ultime settimane, il lancio di 'Google kepp' arriva infatti nel momento in cui Evernote ha denunciato un attacco hacker invitando gli utenti a cambiare password, comunque la app dell'elefante resta leader nel settore con più di 50 milioni di utenti e un miliardo circa di valore stimato.

Staremo a vedere, ma un cosa è certa la capacità di Big-G di lanciare nuove piattaforme ma anche la sua freddezza nel chiuderle quando si ritengono improduttive (vedi Google Feed) per poi rilanciare in altri settori, con una rotazione d'idee che sembrano appartenere ad un marchio che ben sa come muoversi su un mercato pieno di curve e continui sali e scendi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Google Keep', la sfida di Big-G a Evernote

Today è in caricamento