rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Facebook

Facebook dice addio al riconoscimento facciale per foto e video

L'annuncio di Meta: "Lo riteniamo uno strumento utile, ma aspettiamo che le autorità offrano delle regole chiare"

Facebook non userà più il riconoscimento facciale per le foto e i video. L'annuncio arriva dalla neonata Meta, che in un comunicato ufficiale spiega la necessità di "valutare i benefici e le crescenti preoccupazioni sulla tecnologia".

Meta: "Stop al riconoscimento facciale su Facebook"

"Nelle prossime settimane chiuderemo il sistema 'Face Recognition' su Facebook, - si legge nella nota - continuiamo a ritenere la tecnologia del riconoscimento facciale uno strumento utile, nonostante le crescenti preoccupazioni sul suo utilizzo"; le autorità, spiega la società di Zuckerberg, non hanno ancora offerto regole chiare. Di fronte a questa incertezza, quindi "riteniamo che limitare l'uso del riconoscimento facciale sia appropriato". Questo, riassumendo, quanto dichiara la società:

  • Stiamo chiudendo il sistema di riconoscimento facciale su Facebook. Le persone che hanno aderito non verranno più riconosciute automaticamente nelle foto e nei video e cancelleremo più di un miliardo di modelli di riconoscimento facciale individuali.
  • Questa modifica avrà un impatto anche sul testo alternativo automatico, che crea descrizioni di immagini per le persone non vedenti e ipovedenti. Dopo questa modifica, le descrizioni non includeranno più i nomi delle persone riconosciute nelle foto.
  • Dobbiamo valutare i casi d'uso positivi per il riconoscimento facciale, rispetto alle crescenti preoccupazioni della società, soprattutto perché le autorità devono ancora fornire regole chiare.

Horizon Home è la porta d'ingresso del Metaverso di Facebook

Si tratta, con ogni probabilità, di uno dei più grandi cambiamenti nell'uso del riconoscimento facciale della storia della tecnologia. Più di un terzo degli utenti attivi ogni giorno su Facebook "ha aderito alla nostra impostazione di riconoscimento facciale ed è in grado di essere riconosciuto. Fare questo cambiamento ha richiesto un'attenta considerazione, - spiegano da Meta - perché abbiamo visto un certo numero di utilizzi  per i quali il riconoscimento facciale può essere molto apprezzato". Un esempio, è il sistema di testo alternativo automatico, che utilizza l'intelligenza artificiale avanzata per generare descrizioni di immagini per persone non vedenti e ipovedenti, e utilizza il nostro sistema per dire quando loro o un amico sono presenti in un'immagine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facebook dice addio al riconoscimento facciale per foto e video

Today è in caricamento