rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024

Un milione di adolescenti inglesi sono vittime ogni giorno di cyberbullismo

Un giovane su cinque ha risposto a un questionario affermando di essere stato attaccato ogni giorno sui social network con un livello di cattiveria oscillante tra 8 e 10

Ogni giorno più di un milione di teenager britannici sono vittime di bullismo online in Gran Bretagna: lo rivela una delle più ampie ricerche sul bullismo in rete realizzata nel paese.

L'esplosione dei social-network ha fatto sì che 7 ragazzi su 10, di età compresa tra i 13 e i 22 anni, siano oggetto di cyber-attacchi, scrive l'Independent, citando la ricerca condotta dall'organizzazione anti-bullismo Ditch The Label.

ASK, IL PARADISO DEI CYBERBULLI

Il fenomeno è in aumento e attualmente ad essere colpiti sono circa 5,43 milioni di giovani, con ragazzi e ragazze colpiti allo stesso modo. Facebook è il social network dove sono più diffusi gli insulti, più del doppio rispetto alle altre piattaforme: più della metà degli utenti ha dichiarato di essere stato vittima di bullismo ad un certo punto, in confronto al 28% delle vittime su Twitter e del 26% rilevato su Ask.fm.

A più di 10mila giovani è stato chiesto di raccontare le loro esperienze e di dare un giudizio sulla gravità degli attacchi compreso tra 1 e 10: uno su cinque ha risposto di essere stato attaccato ogni giorno con un livello di cattiveria oscillante tra 8 e 10.

Fonte: Ditch the Label →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un milione di adolescenti inglesi sono vittime ogni giorno di cyberbullismo

Today è in caricamento