Mercoledì, 4 Agosto 2021
Tech

Antitrust, multa da un milione a Vodafone Italia per i "servizi aggiuntivi"

Secondo l'autorità della concorrenza la compagnia telefonica ha mostrato una condotta "poco trasparente" violando il Codice del Consumo

Il servizio Vodafone nel mirino dell'Antitrust

ROMA - L'Antitrust ha multato per un milione di euro Vodafone Italia per il servizio accessorio aggiuntivo - non richiesto - "Vodafone Exclusive", ritenendo che tale offerta "abbia comportato un pagamento supplementare rispetto alla remunerazione concordata, in violazione del Codice del Consumo".

I CONTROLLI - A partire dal 31 agosto 2015, secondo gli accertamenti dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm), la società ha attivato automaticante a carico dei propri clienti, senza il consenso espresso e preventivo (opt-in), il servizio "Vodafone Exclusive", addebbitando il relativo costo mensile (1,90 euro) e rifiutando le successive richieste di rimborso. In base alle verifiche dell'Antitrust, il pacchetto offerto si configura come un servizio accessorio aggiuntivo.

LA MULTA - L'Agcm ha imputato perciò all'impresa una condotta poco trasparente per quanto riguarda sia l'attivazione del servizio sia la modalità di addebito degli importi. L'Antitrust ne ha quindi vietato la continuazione e imposto a Vodafone di pubblicare per trenta giorni consecutivi sulla home page del proprio sito web un estratto del provvedimento dell'Autorità, predisponendo un'icona denominata "Comunicazione a tutela dei consumatori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antitrust, multa da un milione a Vodafone Italia per i "servizi aggiuntivi"

Today è in caricamento