rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Tech Germania

Nasce una app che ricorda le vittime della Shoah quando ci si avvicina alle case dove vivevano

"Vogliamo mettere alla luce del sole il destino delle vittime dei nazisti, dare loro un nome e una biografia"

Sugli smartphone in Germania è stata lanciata una nuova app che rivela i nomi e le foto delle vittime dell'Olocausto alle persone che passano vicino alle loro ex abitazioni. "Ciò che immaginiamo è un museo virtuale e fluttuante sopra Monaco di Baviera", ha commentato la portavoce dell'azienda che ha sviluppato l'applicazione nella capitale bavarese, Martina Bachmann.

"Vogliamo mettere alla luce del sole il destino delle vittime dei nazisti, dare loro un nome e una biografia", ha aggiunto. Da anni esistono in numerose città tedesche, tra cui Colonia, ed europee, tra cui Roma, gli "Stolpersteine", letteralmente "pietre d'inciampo", un'iniziativa del 1996 dell'artista tedesco Gunter Demnig per ricordare gli ebrei deportati nei campi di sterminio nazisti.


La app "Stolpersteine Muenchen" è una versione virtuale di queste memorie, un "monumento digitale contro l'oblio", ha precisato l'azienda che l'ha creata. Quando un utente con il suo smartphone si avvicina a un edificio dove viveva una vittima dell'Olocausto, sul suo schermo appariranno la foto, la data di nascita e di decesso e altri dettagli biografici della vittima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce una app che ricorda le vittime della Shoah quando ci si avvicina alle case dove vivevano

Today è in caricamento