rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023

Folgorata dal cavo dell'iPhone, 14enne muore nel sonno

Il filo del caricabatteria era danneggiato, ma lei continuava a usarlo: come molti coetanei, non riusciva a separarsi dal suo iPhone e lo teneva accanto a sé anche quando dormiva

Le notizie sui malfunzionamenti dei gadget di fascia alta spesso fanno notizia ma, per quanto sensazionali, difficilmente costituiscono un pericolo: non è stato così per Le Thi Xoan, una 14enne vietnamita che ha usato il suo iPhone prima di andare a dormire. Quando i genitori hanno provato a svegliarla si sono resi conto che l'adolescente non era addormentato e la corsa in ospedale non ha comunque permesso ai medici di rianimarla.

Per i sanitari a causarne la morte è stata una folgorazione: ed è così che le autorità hanno ricostruito quanto potrebbe essere successo in quella notte maledetta. 

Le avrebbe infatti messo in carica il suo telefonino usando un filo danneggiato: il cavo infatti era avvolto da un nastro isolante. 

Secondo le autorità una semplice lacrima, versata dall'adolescente durante il sonno e poi entrata in contatto con il cavo danneggiato, avrebbe provocato la folgorazione. Il cavo di ricarica è stato ispezionato, ma gli inquirenti devono ancora rivelare se si tratti del dispositivo originale Apple o di un'imitazione meno costosa. In un'immagine pubblicata dai media locali, il cavo bruciato sembra più corto di quello originale da 0,5 metri di Apple

Fonte: The Indipendent →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folgorata dal cavo dell'iPhone, 14enne muore nel sonno

Today è in caricamento