rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Gianluca Anoè

Opinioni

Gianluca Anoè

Giornalista Today

Elon Musk persona dell'anno 2021 del Time: più genio o più clown?

"Clown, genio, bastian contrario, visionario, industriale, showman". Non ha risparmiato definizioni il Time nel consacrare Elon Musk come persona dell'Anno 2021. Il Ceo di Tesla e Space X viene celebrato nella copertina più ambita, ma si fatica a capire quale sia l'inclinazione o la capacità del tycoon che ha inciso maggiormente nella scelta della popolare rivista americana. Del resto, finire col "faccione" sul Time non sempre è considerato un onore: se lo scorso anno fu la volta del neo-eletto presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, nel 1938, ad esempio, fu scelto Adolf Hitler, per la sua "influenza negativa". Solo per citare l'esempio più emblematico.

Per il Time, Elon Musk è "un folle ibrido". Un po' Thomas Edison, genio dell'epoca moderna, e un po' P.T. Barnum, imprenditore e circense statunitense, la cui vita è stata costellata da polemiche e processi. Un po' Andrew Carnegie, l'imprenditore scozzese a cui Carl Barks sembra essersi ispirato nel dar vita a Paperon De' Paperoni, e un po' Doctor Manhattan di 'Watchmen', supereroe dell'universo Dc, interessato al mondo come complessa interazione di particelle elementari e totalmente avulso dalla vita degli umani, poco interessante e priva di senso. Quello che ne emerge è un quadro lineare nella sua contraddizione, nel quale ai grandi meriti visionari, si alternano sottolineature a penna rossa su comportamenti meno nobili e inclinazioni alla follia.

Lo stesso commento del direttore del Time, Edward Felsenthal, sembra viaggiare su un doppio filo, celebrazione da una parte e derisione dall'altra. "La copertina della Persona dell'Anno - scrive - è un marcatore di influenza e pochi individui hanno avuto più influenza di Musk nella vita sulla Terra e potenzialmente anche oltre la Terra. Nel 2021 Musk è emerso non solo come la persona più ricca del mondo, ma anche come l'esempio più ricco di una massiccia trasformazione della società". Ma a che tipo di trasformazione della società si riferisca, è difficile comprenderlo.

Le contrapposizioni non finiscono qui, perché se Elon Musk è il supereroe moderno, tutto merito e bizze, per il Time la palma di "Eroi dell'anno", nel 2021, spetta agli scienziati che hanno messo a punto i vaccini anti-Covid. Un riconoscimento meritato senza ombra di dubbio, ma che un po' di ombre sulle motivazioni che hanno spinto a scegliere Elon Musk come persona dell'anno, forse, le getta. Che sia una contrapposizione voluta o casuale, sembra abbastanza chiaro che il Time non goda di particolare simpatia nei confronti di Mr. Tesla. O forse sì, del resto il compito dei clown è quello di far ridere.

Elon Musk persona dell'anno 2021-2

Si parla di

Elon Musk persona dell'anno 2021 del Time: più genio o più clown?

Today è in caricamento