Sabato, 23 Gennaio 2021
Facebook

Si chiude un'era: Facebook dice addio al tasto "Mi Piace"

L'ha comunicato a mezzo comunicato stampa il social di Mark Zuckerberg. L'obiettivo è quello di creare un social più a misura di utente

Il nuovo Facebook (foto ufficiale)

Finisce un'era. Facebook ha comunicato nelle ultime ore le novità che andranno a cambiare faccia al social network. In particolare, dopo 15 anni il colosso di Mark Zuckerberg dice addio al tasto "Mi piace" nelle pagine, che sarà sostituito da un (forse) più intuitivo "Segui", alla stregua di altri social network.

Facebook: addio al tasto "Mi Piace"

L'obiettivo di Facebook è quello di migliorare l'user experience e il modo in cui gli utenti si collegano con le loro pagine preferite. Un follower - un seguace - è infatti una persona più interessata a seguire gli aggiornamenti quotidiani di una pagina, più di un utente a cui può piacere un'azienda o un personaggio famoso, ma non ha necessità di aver aggiornamenti costanti e in tempo reale.

Stiamo eliminando i "Mi Piace" e focalizzandoci sui follower per semplificare il modo in cui le persone si connettono con le loro pagine preferite. Diversamente dai "Mi Piace", i follower di una pagina rappresentano le persone che desiderano ricevere aggiornamenti dalle pagine: questo aiuta le figure pubbliche ad avere una rappresentazione più forte della loro base di fan.

Non solo il tasto "Mi Piace". Facebook sta pensando ad una rivoluzione nel design, creando anche dei flussi di notizie più agili, che permettano di seguire le discussioni, i trend di giornata e interagire con le persone o con i fan. Allo studio ci sono anche:

  • una navigazione più intuitiva tra una pagina e l'altra
  • controllo evoluto delle funzionalità di una fan page
  • statistiche più approfondite
  • possibilità di individuare contenuti spam con maggior immediatezza

News feed per le pagine di Facebook

Non solo profili personali. Anche una pagina Facebook potrà interagire grazie ad uno News Feed dedicato per la prima volta. È così che gli amministratori di una pagina potranno scoprire e partecipare a conversazioni, seguire trend specifici, interagire con i fan e anche con altre pagine dello stesso settore, per creare maggior engagement.

Per permettere alle conversazioni delle pagine di avere una visibilità sempre maggiore e comparire nel news feed dei follower, i commenti delle figure pubbliche saranno "spinte" in alto nella sezione dei commenti. Gli utenti saranno anche in grado di seguire le Pagine direttamente dalla sezione dei commenti o dai post raccomandati.

Nuove regole su WhatsApp: i dati condivisi con Facebook

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiude un'era: Facebook dice addio al tasto "Mi Piace"

Today è in caricamento