rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Facebook

Vuoi mandare un messaggio a Mr Zuckerberg? Facile, sono 100$

Non sei amico di Mr Facebook e vuoi mandargli un messaggio? Preparati a sborsare a 100 dollari. Nella sua sperimentazione di nuove formule per ridurre le spam nelle caselle personali

La notizia in se è curiosa, ed è anche un segnale che ci svela un pizzico di strategia futura di Facebook. Non è stato un anno facile per il social network, la quotazione in borsa non si è rivelata una marcia trionfale, e per non farsi mancare nulla, nel terzo trimestre, il social network ha chiuso il bilancio in perdita, anche se i ricavi hanno battuto le aspettative. Per questo motivo il social network più popolare del pianeta sta cercando nuove fonti per far cassa.

L'idea sarebbe quella dei messaggi a pagamento: quelli privati a personaggi particolarmente popolari su Facebook garantendosi una nuova entrata che potrebbe anche rivelarsi profiqua. Mark Zuckerberg ha cominciato proprio con il suo profilo e ha chiesto, a chi non è amico, 100 dollari a chiunque volesse entrare in contatto con lui sul suo social network.

La realtà legata ha Facebook deve sempre fare i conti con la sperimentazioni e le bufale, per gli utenti non americani sembra già sparito questa mattina il prezzo per i messaggi e non si capisce bene quanto sia vera questa notizia. Ma la questione potrebbe essere solo un esperimento che il social sta conducendo per capire quale sarà il modo migliore in futuro per cominciare a dare alcuni servizi a pagamento.

Facebook, vista la situazione economica molto altalenante, deciderà presto se essere completamente gratuito, come è adesso, o se passerà ad essere un sistema fruibile solo con qualche spesa, è una sfida complessa che può rivelarsi come la nuova tendenza per tutto il web o come il più incredibile degli autogol. Come si dice in questi casi: ai posteri l'ardua sentenza.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuoi mandare un messaggio a Mr Zuckerberg? Facile, sono 100$

Today è in caricamento