Mercoledì, 16 Giugno 2021
iOS 15

iPhone, da FaceTime alla modalità "Concentrazione": le novità di iOS 15

L'aggiornamento del sistema operativo mobile di Apple offre nuovi modi per restare in contatto e funzioni che aiutano a non perdere la concentrazione. Sarà disponibile in versione beta dal prossimo mese

È già disponibile in anteprima per gli sviluppatori, mentre la versione beta pubblica lo sarà nel corso del prossimo mese, prima del rilascio ufficiale in autunno. Apple ha annunciato oggi, nel corso del primo giorno di WWDC 2021, iOS 15, un aggiornamento importante del sistema operativo di iPhone, che tra le varie funzioni rende le chiamate FaceTime più naturali, introduce la nuova funzione SharePlay per condividere contenuti in sincrono, aiuta gli utenti a mantenere la concentrazione e vivere il momento con nuovi modi per gestire le notifiche, porta maggiore intelligenza nelle foto e nella ricerca per trovare rapidamente le informazioni.

Tra le novità ci sono anche le Mappe di Apple che offrono nuovi modi di "esplorare il mondo" e l'app Meteo ridisegnata con mappe a tutto schermo, oltre a nuove modalità di visualizzazione dei dati. iOS 15 migliorare anche l'esperienza di navigazione con Safari e include nuovi controlli per la privacy in Siri e Mail.

Novità in FaceTime e SharePlay

Con il nuovo iOS 15 di iPhone le conversazioni con amici e parenti in FaceTime saranno sempre più naturali. Con l’audio spaziale le voci sembrano provenire dal punto in cui l’interlocutore appare sullo schermo, mentre nuove modalità del microfono separano la voce dell’utente dai rumori di fondo. In più, la modalità Ritratto è ora disponibile anche per l'app e progettata appositamente per le videochiamate, così l'utente è in grado di sfocare lo sfondo e mettere se stesso a fuoco. Con l'ultimo aggiornamento del sistema operativo, su FaceTime di gruppo c’è una nuova vista a griglia che permette di vedere più partecipanti contemporaneamente. Con SharePlay, invece, l’utente può condividere esperienze mentre chiacchiera in FaceTime con gli amici o la famiglia, per esempio:

  • ascoltare brani da Apple Music
  • guardare un film o l’episodio di una serie
  • condividere lo schermo per visualizzare insieme le app

Concentrazione con iOS 15

iOS 15 introduce strumenti che aiutano a concentrarsi e a ridurre le distrazioni. La nuova funzione Concentrazione filtra le notifiche e le app in base ai contenuti su cui l’utente vuole focalizzarsi. Per farlo, si può scegliere di personalizzare la funzione o optare per le impostazioni suggerite dal dispositivo, che grazie all'intelligenza on-device suggerisce quali persone e quali app possono continuare a inviare notifiche.

I suggerimenti di Concentrazione sono basati sulle abitudini dell’utente, per esempio le ore di lavoro o i momenti di relax prima di andare a dormire. E se si hanno più dispositivi Apple, basta impostare la funzione su uno solo per applicare le stesse regole anche agli altri. Si possono creare delle pagine della schermata Home con app e widget specifici per i momenti in cui c’è bisogno di concentrarsi, per visualizzare soltanto le app pertinenti e ridurre le tentazioni. Quando la modalità Concentrazione di un utente blocca le notifiche in arrivo, il suo stato viene mostrato in automatico in Messaggi al mittente, informandolo che l’utente non è al momento raggiungibile.

Le nuove notifiche per iPhone

Le notifiche di iPhone, con iOS 15, sono state ridisegnate e includono la foto dei contatti se si tratta di persone e icone più grandi per le app, facilitandone l’identificazione. Per contribuire a ridurre le distrazioni, un nuovo riepilogo delle notifiche raggruppa quelle meno urgenti ritardandole e mostrandole quando è più opportuno, per esempio la mattina o la sera. Grazie all’intelligenza on-device, inoltre, le notifiche vengono mostrate in base alla priorità, con le più rilevanti in cima, e in base alle interazioni dell'utente con le app. I messaggi urgenti vengono consegnati all’istante, così le comunicazioni importanti non finiscono nel riepilogo, e le app e i thread dei messaggi possono essere silenziati per l’ora successiva o per l’intera giornata.

Le novità in Safari

Safari ha un nuovo design che rende più facile selezionare i controlli con una sola mano e mette in primo piano i contenuti. La nuova barra delle tab è compatta e leggera, e fluttua alla base dello schermo per consentire all’utente di passare facilmente da un pannello all’altro. I gruppi di tab permettono di salvarle e accedervi facilmente in qualsiasi momento su iPhone, iPad e Mac. Nuove funzioni, tra cui la pagina iniziale personalizzabile e le estensioni web di terze parti in iOS, rendono Safari ancora più personale e potente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

iPhone, da FaceTime alla modalità "Concentrazione": le novità di iOS 15

Today è in caricamento