rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
iPhone

E' l'iPhone day: tutti in coda per il "gioiellino" Apple

E' arrivato il "grande giorno": iPhone 5S e 5C in vendita in Italia. File e "accampate" fuori dagli Apple Store per "conquistare" il primo melafonino

ROMA - Il copione è stato sempre lo stesso. Sdraio, sedie, coperte e transenne: tutto per "conquistare" il primo iPhone. In attesa da ieri o dall'alba di oggi i fan del "melafonino"si sono messi in fila per conquistare i nuovi gioielli di Apple, disponibili da oggi anche in Italia. Le prime preferenze, nonostante la crisi, sembrano orientarsi verso il modello 5s - soprattutto nel colore oro - quello più costoso ma anche con più novità tecnologiche. 

FIRENZE: E' APPLEMANIA

Immancabili, come sempre, le polemiche di chi non riesce a giustificare file e resse per l'acquisto di un telefono. "L'iPhone è uno smartphone per cui vale sempre la pena mettersi in coda perchè è il migliore" spiega Luca, 20enne romano. Gli Apple store, come da tradizione, hanno offerto prima la colazione ai clienti in fila, poi fatto il consueto conto alla rovescia dell'apertura e accompagnato con applausi chi varcava la soglia dello store. Al momento, a differenza di quanto avvenuto con il lancio internazionale, non dovrebbero esserci problemi di scorte, anche se la richiesta per il 5s Gold è tanta, poichè è il colore davvero nuovo. 

BOLOGNA: NOTTE DAVANTI ALL'APPLE STORE PER IL NUOVO IPHONE

"Sono passioni, la mia è questa. Faccio il fotografo e coi risparmi me lo pago da solo. Il 5c? Troppo colorato", dice Antonio, ventitre anni, in fila a Roma dalle quindici di ieri per l'iPhone 5s e che si prepara anche a comprare tra una settimana il nuovo iPad Air. E in coda non ci sono solo giovanissimi. Sempre a Roma, due amici di cinquantuno e sessantuno anni, si dicono "malati terminali" di Apple e melafonini e sono arrivati "solo" alle sei di questa mattina. Entrambi hanno comprato un iPhone 5s perchè "col 5c non c'è storia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' l'iPhone day: tutti in coda per il "gioiellino" Apple

Today è in caricamento