Mercoledì, 29 Settembre 2021
Tech

Come scoprire se la tua mail è stata violata (e rimediare)

Troy Hunt, sviluppatore americano specializzato in sicurezza informatica, ha realizzato due siti web molto utili per tutti gli utenti: il primo svela se si è subìto un attacco hacker, il secondo aiuta a scegliere una password sicura

Al giorno d'oggi, tra mail e social, gli attacchi hacker ai dati degli utenti sono ormai una realtà vicina agli utenti, che spesso sono inconsapevoli dei rischi e delle insidie che si nascondono tra le pieghe del web. Finire sotto attacco e mettere a rischio i propri dati non è poi così difficile. Basta iscriversi ad una mailing list non sicura, cliccare su un banner pericoloso, aprire una mail arrivata da un indirizzo sconosciuto o anche semplicemente impostando una password troppo semplice da indovinare (1234 o 0000, tanto per fare degli esempi banali). 

Nella maggior parte dei casi mail hackerate finiscono in vendita sul Dark Web, con i nostri dati che diventano merce di scambio per i contrabbandieri della Rete. Un fenomeno portato alla luce da Troy Hunt, esperto americano di sicurezza informatica, che ha di recente denunciato il cosiddetto caso Collection #1: un gigantesco deposito di e-mail, password e dati personali illegali, 773 milioni indirizzi violati per un peso totale di 87 GB. Per fortuna, grazie proprio a un sito a opera di Hunt, è possibile controllare tempestivamente se il proprio indirizzo email è coinvolto nel recente attacco o lo è stato in passato.

Come scoprire se la mail è stata hackerata

Ma quindi, come fa un utente medio a scoprire se il suo indirizzo mail è finito nel mirino di qualche hacker? Il procedimento è molto semplice e alla portata di tutti, anche degli utenti che magari hanno meno dimestichezza con il computer. Basta collegarsi al sito 'Have I Been Pwned' e inserire la mail che si vuole verificare nell'apposita barra. Poi cosa succede? In caso di luce verde (come l'esempio riportato qui sotto) potete stare tranquilli, il vostro indirizzo di posta elettronica è al sicuro.

Schermata 2019-01-24 alle 13.15.58-2

Invece, in caso di luce rossa, non ci sono buone notizie: vuol dire che la casella è stata violata, con il sito che indica anche quante volte e dove la vostra identità virtuale è stata messa in vendita. 

Schermata 2019-01-24 alle 13.15.45-2

Mail hackerata? Come rimediare

In caso di mail violata, cosa si può fare per correre ai ripari? Il primo consiglio è quello di impostare immediatamente una nuova password per l'indirizzo compromesso avendo cura di inserire caratteri speciali, numeri e l'autenticazione a due fattori.

Se invece non vi sentite sicuri del codice che state impostando e volete qualche certezza in più sulla sicurezza della nuova password, esiste un altro sito, sviluppato sempre da Troy Hunt, che permette di controllare se la parola segreta è stata rubata in passato. Il funzionamento di 'Pwned Passwords' è identico a quello del sito per controllare lo stato della propria mail: basta digitare la password nell'apposita banda e attendere il risultato dell'analisi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come scoprire se la tua mail è stata violata (e rimediare)

Today è in caricamento