rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Mega

E' tornato 'Mega' il nuovo sito di file sharing di Kim Dotcom

Dopo Megaupload, ecco il nuovo file sharing, un’altra sfida per la condivisione di contenuti pirata, sito web presa subito d’assalto

Kim è tornato, pronto per una nuova 'avventura', la sua nuova creatura si chiamerà 'Mega' nuovo sito file sharing che viene a sostituire il vecchio megaupload. Kim 'Dotcom' Schmitz è il re dei pirati informatici e torna dopo un anno dal sequestro e la chiusura della suo Megaupload.com, e della perquisizione subita dalla polizia nella sua casa i Auckland in Nuova Zelanda.

Proprio dal paese dei kiwi che riparte l'avventura di Mr 'Dotcom' con il nuovo sito indirizzo mega.co.nz: "Centomila utilizzatori in meno di due ore, 250.000 iscritti, server al massimo della loro capacità, wow!!", ha commentato euforico Mr Dotcom sul suo account Twitter. nelle prime 14 ore è stato raggiunto il mezzo milione di utenti.

Non saranno bei tempi per il 'diritto d'autore' messo in seria crisi dal nuovo 'Mega', la questione è complicata e sarà di sicuro l'argomento più caldo per i prossimi anni. Kim non è certo il personaggio che ne fa una battaglia d'ideale, spendaccione e appariscente, sembra più un pirata alla vecchia maniera che raccimolato il tesoretto lo spende tutto nei bordelli di Tortuga.

Più che contrastare Mr Dotcom, che di sua natura ha scelto la strada la pirateri con i file coperti da copyrigth, c'è bisogno che il fenomeno sia affrontato da major e case discografiche con una diversa strategia che renda più fruibili e meno costosi i propri contenuti in rete e allora si che diventa quasi inutile mettersi a scaricare film o musica pirata.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' tornato 'Mega' il nuovo sito di file sharing di Kim Dotcom

Today è in caricamento