Domenica, 17 Ottobre 2021
Esplorazioni

In missione nel deserto israeliano: sei astronauti simulano la vita su Marte

Provenienti da 6 Paesi differenti, vivranno fino alla fine di ottobre nel cratere Ramon, in condizioni del tutto analoghe a quelle che troverebbero nel Pianeta Rosso

Resteranno in isolamento fino alla fine di ottobre, in condizione analoghe a quelle che troverebbero sul pianeta Marte. Sono i sei astronauti che in questi giorni hanno preso parte alla complessa simulazione di una missione nel Makhtesh Ramon, un vasto cratere situato nel deserto del Negev (Israele) che si contraddistingue per un terreno molto arido, molto simile a quello del "Pianeta Rosso".

Gli astronauti studiano la vita su Marte

La missione-simulazione, organizzata dall'Austrian Space Forum (Sasic) in collaborazione con l'Agenzia israeliana per lo spazio (Isa) si chiama Amadee-20 e vedrà l'ipotetico equipaggio impegnato in missioni ed esperimenti funzionali alle future esplorazioni dell'uomo su Marte.

In particolare, ai sei astronauti - provenienti da Portogallo, Spagna, Germania, Olanda, Austria e Israele - sono stati assegnati ventiquattro compiti, tra questi anche quelli che riguardano:

  • il miglior modo per affrontare delle situazioni di ininquinamento atmosferico in un ambiente arido, mai sottoposto all'influenza umana
  • le eventuali ripercussioni fisiche della dieta degli astronauti nell'affrontare una ipotetica missione su Marte
  • le situazioni di ansia o depressione che potrebbero generarsi tra i membri dell'equipaggio e mettere a rischio l'esplorazione

Astronauti nel deserto israeliano 2-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In missione nel deserto israeliano: sei astronauti simulano la vita su Marte

Today è in caricamento