rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Google | Flight Serch

Google Flight, quando big-G si trasforma in tour operator

Sbarca anche in Italia il sistema di ricerca di voli messo in campo dal gigante da Mountain View, ancora alcune lacune come la mancanza di scelte low cost

Ma quante cose fa Google? Tantissime è la risposta più ovvia, e a Mountain View pensano sempre che sai poco e allora ecco arrivare in Italia un ennesima funzione del motore i ricerca più popolare del globo: 'Google | Flight Search'.

Da pochi giorni è disponibile la versione specifica per l'Italia ma gia da tempo prima negli Usa poi in Inghilterra e successivamente in altri paesi d'Europa. Google ha quondi deciso di dare vita ad un nuovo modo per integrare le sue capacità di ricerca in rete con un servizio specifico per la ricerca di voli. 

Il servizio consente di cercare voli in partenza dagli aeroporti da cinque Paesi (Italia, Olanda, Uk, Francia e Spagna) verso qualsiasi destinazione nel mondo e integra nuove funzioni visualizzando i costi dei biglietti nella valuta del paese interessato, srà nelle rispettive lingue a parte che per il portale spagnolo a cui sono state aggiunte il castigliano di basco, catalano e gallego.

Google Flight si comporta come una sorta di tour operator che consiglia il momento milgiore per viaggiare su una tratta specifica, i periodi con i prezzi più convenienti, reindirizzando poi l'utente sul sito della compagnia aerea del volo senza richiedere nessuna spesa per la ricerca. Ma non tutto è perfetto, infatti le compagnie low-cost più diffuse e conosciute anche nei paesi interessati, come RyanAir o EasyJet, non rientrano nella ricerca, ma presto Google ha promesso che cercherà di stipulare accordi anche con queste compagnie.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Google Flight, quando big-G si trasforma in tour operator

Today è in caricamento