Venerdì, 4 Dicembre 2020

Multe per eccesso di velocità con gli autovelox: così si "annullano" con Google Maps

Il caso di un'automobilista a Savona: ha ottenuto l'annullamento della sanzione e dei tre punti di detrazione della patente

ROMA - Google Maps potrebbe aiutare gli automobilisti a farsi annullare le multe per eccesso di velocità con gli autovelox.

Il tribunale di Savona ha infatti annullato una multa a un'automobilista che viaggiava a 70 km/h in un tratto di strada definito urbano, dove quindi il limite era di 50 km/h. La donna è riuscita a dimostrare, grazie appunto a Google Maps, che in quel tratto di strada in realtà non c'era un centro abitato, ma era immerso nella campagna.

E così è stata annullata la sanzione di 150 euro e i tre punti di detrazione sulla patente.

"Dall’immagine, relativa allo stato dei luoghi, emerge che quello fotografato non può in nessun modo assurgere al rango di centro abitato – ha scritto il giudice - Non si scorge la presenza di almeno 25 fabbricati continui quanto piuttosto di ampie zone di campagna, al più intervallate qua e là dà episodi cedilizi isolati”. Non è possibile, quindi, classificarla come strada urbana: multa annullata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe per eccesso di velocità con gli autovelox: così si "annullano" con Google Maps

Today è in caricamento