rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
WhatsApp

Rivoluzione WhatsApp, cambia in meglio: tutte le novità

L'app controllata da Meta potrà essere usata su pc con smartphone spento e potrebbe introdurre i sotto-gruppi

È un autunno di grandi novità per WhatsApp. L'app di messaggistica istantanea controllata da Meta di Mark Zuckerberg ha introdotto già a settembre la funzione "Multi-dispositivo", che ne permette l'utilizzo su più dispositivi, per un massimo di quattro collegati in simultanea. Ma è stato solo il punto di partenza.

La novità: WhatsApp Web con smartphone spento

La beta di WhatsApp nelle ultime ore ha permesso un cambio radicale anche nell'utilizzo della versione web, che si potrà utilizzare senza la necessità di collegare il proprio smartphone. Si tratta di un passo avanti fondamentale per molti utenti, che per praticità utilizzano proprio l'app da browser, riuscendo a concentrare sul proprio computer o Mac tutte le applicazioni indispensabili per organizzare il proprio lavoro, specie in periodo di smart working. La novità permette anche di continuare a scambiare messaggi su WhatsApp quando il dispositivo principale - lo smartphone su cui è inserita la sim collegata - non ha una copertura internet sufficiente.

WhatsApp non funzionerà più su alcuni smartphone

Sotto-gruppi ristretti all'interno dei gruppi

Meta non si ferma qui. Secondo un nuovo rapporto di WABetaInfo, WhatsApp sta lavorando al lancio di una nuova funzionalità, chiamata "Community". Questa dovrebbe permettere agli utenti di creare dei sottogruppi all'interno dei gruppi, una sorta di cerchia ristretta con la quale si eviterebbe di creare ulteriori chat allargate, scollegate da quelle principali, che dovrebbero essere gestite separatamente.

Il rapporto spiega che le "community" daranno agli amministratori un maggiore controllo sui gruppi, in modo simile a quanto accade su Discord, la piattaforma di chat per videogiocatori, dove gli iscritti possono creare canali all'interno di un server più ampio, dedicato a titoli o generi differenti. Sembra inoltre che gli amministratori potranno invitare altri utenti all'interno di una "comunità", anche se non è ancora chiaro se questi debbano già partecipare al gruppo principale o meno.

Altre novità

Come per le normali chat, spiegano da WABetaInfo, anche le stanze della community saranno crittografate con sistema end-to-end, per una maggiore sicurezza. Le novità di WhatsApp sarebbero anche altre. Il team sembra pronto a rilasciare ulteriori opzioni per migliorare l'uso del client di messaggistica. Tra queste:

  • nuovi controlli sulla privacy
  • backup sul cloud crittografato
  • supporto multi-dispositivo anche da smartphone a smartphone

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione WhatsApp, cambia in meglio: tutte le novità

Today è in caricamento