rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
AirPods

L'audio dei nuovi AirPods è ancora più evoluto. E il design fa un passo avanti

I nuovi auricolari di Apple offrono audio spaziale, qualità e una maggiore autonomia (fino a un'ora più dei predecessori)

Audio spaziale, funzioni evolute e nuovo design più affusolato. Sono ufficiali i nuovi AirPods di terza generazione, presentati nel corso dell'ultimo evento per il 2021 di Apple. Con la potenza del chip H1 unita a un sistema acustico innovativo, i nuovi auricolari di Cupertino usano l’audio computazionale per offrire un suono con equalizzazione adattiva.

AirPods di terza generazione

I nuovi AirPods hanno un sensore di pressione per gestire chiamate e riproduzione musicale in modo semplice e intuitivo. Hanno una maggiore autonomia e offrono fino a sei ore di ascolto e fino a 30 ore di ascolto totali con la comoda custodia di ricarica. Gli AirPods di terza generazione possono essere ordinati a partire da oggi, 18 ottobre, e potranno essere acquistati nei negozi da martedì 26 ottobre, al prezzo di 199 euro.

Un design tutto nuovo

Il nuovo design degli AirPods è leggero e affusolato, con l'angolazione giusta per garantire comfort e per indirizzare il suono all’interno del canale uditivo. Per conferire al design un aspetto più sottile, la parte inferiore degli auricolari è stata resa più corta rispetto alla generazione precedente ed è stato usato lo stesso sensore di pressione presente sugli AirPods Pro per gestire la riproduzione. I nuovi AirPods sono resistenti al sudore e all’acqua: sia la custodia di ricarica che gli auricolari hanno una resistenza di grado IPX4.

AirPods 3-2-2

Un audio rivoluzionario

Gli AirPods di terza generazione migliorano ulteriormente la qualità audio rispetto al passato, grazie a un driver progettato ad hoc e a un amplificatore ad alta gamma dinamica che, insieme, sono in grado di generare bassi intensi e frequenze alte limpide e cristalline. Il microfono è rivestito da una rete acustica che permette di ridurre il rumore del vento, così la voce di chi parla si sente chiaramente durante le chiamate.

I nuovi AirPods usano l’audio computazionale per offrire ad ancora più persone la stessa esperienza evoluta offerta dagli AirPods Pro e dalle AirPods Max, come l’equalizzazione adattiva e l’audio spaziale con rilevamento dinamico della posizione della testa. Per garantire un’esperienza di ascolto ottimale e ricca di dettagli, usano l’equalizzazione adattiva per regolare il suono in tempo reale in base all'aderenza degli auricolari alle orecchie dell'utente.

L’audio spaziale crea un’esperienza tridimensionale simile all’effetto surround del cinema, posizionando il suono virtualmente ovunque nello spazio. L’utente può inoltre usufruire di questa esperienza a più livelli con il rilevamento dinamico della posizione della testa, così musica, video e anche le chiamate di gruppo FaceTime possono essere più coinvolgenti.

Lunga autonomia

Negli AirPods di terza generazione la batteria dura un’ora in più rispetto alle generazioni precedenti, offrendo fino a sei ore di autonomia in ascolto e fino a quattro ore di autonomia in conversazione. Con appena cinque minuti di ricarica l’utente ottiene circa un’ora di batteria, e con altre quattro ricariche nella custodia l’autonomia in ascolto può arrivare fino a 30 ore. Ora anche gli AirPods entrano a far parte dell’ecosistema MagSafe, e possono essere ricaricati in wireless.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'audio dei nuovi AirPods è ancora più evoluto. E il design fa un passo avanti

Today è in caricamento