rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Tecnologia

Arrivano in Italia i TV OLED LG 2023

LG presenta la gamma TV OLED 2023 composta dai nuovi modelli C3, G3, Z3 e B3

A 10 anni dal lancio del primo TV OLED sul mercato, LG annuncia l’arrivo in Italia della collezione 2023.

I nuovi TV OLED sono ispirati alla vision “Sync to You, Open to All” che sottolinea la volontà di offrire un’esperienza versatile e personalizzabile in base a preferenze e abitudini di tutti i componenti della famiglia.

La nuova collezione 2023 dei TV OLED, composta dai nuovi modelli delle serie C3, G3, Z3 e B3, sarà disponibile in Italia nel corso delle prossime settimane, con prezzi ancora da definire.

Tecnologia OLED evo ancora più luminosa

LG parte anche quest’anno dalla tecnologia OLED evo, che per la prima volta arriva anche sui TV 8K della serie Z3. Combinazione di processore, tecnologie evolute di controllo della luce e dei pannelli di ultima generazione, i TV OLED evo garantiscono un dettaglio superiore delle immagini ed una luminosità più alta rispetto ai TV LG OLED convenzionali. La serie G3, grazie al Brightness Booster Max, la nuovissima architettura di controllo della luce, vanta incrementi di luminosità fino al 70%. Inoltre, le serie G3 e Z3 possono vantare anche il trattamento Super Anti Reflective che riduce i riflessi. La serie C conferma la presenza della tecnologia Brightness Booster, con il 20% di luminosità in più rispetto ai TV LG non OLED evo. Infine la serie B3 con prestazioni di luminosità inferiori rispetto alla serie C3. La serie B3 integra il processore Alpha 7 Gen6, con prestazioni e funzionalità meno evolute rispetto al SoC Alpha 9 che analizzeremo nel prossimo paragrafo.

Processore α9 AI Gen6

Alla base della tecnologia OLED evo c’è il nuovo processore α9 Gen6 con intelligenza artificiale, progettato specificamente per sfruttare al meglio la tecnologia OLED controllandone con precisione ogni singolo pixel.  

Giunto alla sesta generazione, il processore α9 LG include sofisticate tecnologie di Deep Learning. Ad esempio, la funzione AI Picture Pro offre un upscaling migliorato per una maggiore chiarezza delle immagini, rispettando l’eventuale grana della pellicola originale ed evitando artefatti; con l’OLED Dynamic Tone Mapping Pro, i dettagli appaiono più nitidi anche nelle zone molto chiare o scure, grazie all’applicazione della mappatura dinamica su ben 20.000 blocchi; inoltre, l’HDR Expression Enhancer riconosce e ottimizza la resa degli oggetti più rilevanti (come per esempio i volti delle persone), dando loro maggiore nitidezza e tridimensionalità. Oltre a perfezionare la riproduzione delle immagini, il processore α9 Gen6 con AI è alla base del funzionamento di AI Sound Pro, che rende più coinvolgenti le azioni sullo schermo grazie al suono surround virtuale a 9.1.2 canali riprodotto dagli altoparlanti integrati nel TV.

Design rinnovato e versatile

La collezione di TV 2023 conferma una grande attenzione verso il design e la versatilità di installazione dei prodotti. In particolare, la serie LG OLED evo G3 vanta un nuovo raffinato design chiamato One Wall Design, con montaggio a parete completamente a filo muro e staffa inclusa. Anche la serie C3 offre versatilità di installazione grazie alla possibilità di abbinare la soundbar SC9S che, grazie alla staffa in dotazione, può essere agganciata allo stand del TV in modo da renderla parte integrante del design. Questa opzione permette di scegliere un’altezza di installazione che assicura la migliore esperienza audio mantenendo, allo stesso tempo, la stanza ordinata grazie all’assenza di cavi.

L’uso di un materiale in fibra composita, che riduce il peso complessivo del TV, rende inoltre la serie G e la serie C molto semplici da spostare o da montare sulla parete.

OLED Care

Una grande novità della collezione 2023 è rappresentata da OLED Care, il programma che permette di mantenere i TV OLED LG sempre altamente performanti. La funzione Memory Optimizer, inclusa all’interno di OLED Care, migliora le prestazioni del TV e permette di avviare delle auto-diagnosi. Offre, inoltre, l'accesso a funzioni che aiutano a prendersi cura del pannello OLED del televisore come la pulizia dei pixel, lo spostamento dell’immagine e la modifica della luminosità dei loghi, e suggerisce ulteriori azioni quando necessario.

Una nuova esperienza utente

La personalizzazione è la parola chiave dell’evoluzione di webOS: il sistema operativo LG è stato, infatti, ulteriormente migliorato grazie all’introduzione di All New Home, la nuova interfaccia utente che offre una vasta gamma di opzioni di personalizzazione e una maggiore comodità. Tra queste vi sono, per esempio, le nuove Quick Card, raggruppate in categorie come Home Office, Gaming, Musica e Sport, che offrono un modo semplice e veloce per accedere ai contenuti e ai servizi più utilizzati.

La scheda Home Office riunisce diverse applicazioni di produttività e servizi che sono ideali per chi lavora da casa. Per esempio, gli utenti possono trasformare il proprio TV LG in una workstation sfruttando soluzioni basate sul cloud, tra cui Windows 365, un'esperienza Windows completa e sicura ospitata in Microsoft Cloud e accessibile da qualsiasi dispositivo. La Home Office Card offre anche applicazioni utili per consultare e organizzare la propria agenda, e applicazioni per videochiamate che semplificano la comunicazione con colleghi e clienti. È sufficiente associare una tastiera Bluetooth e un mouse per avere una comoda postazione per lavorare da remoto attraverso il proprio TV LG.

La Music Card offre l’accesso rapido a una varietà di importanti servizi di streaming musicale, mentre la Sports Card fornisce aggiornamenti e avvisi in tempo reale relativi ai propri campionati sportivi, giocatori e squadre preferite. In particolare, gli amanti dello sport potranno impostare delle notifiche personalizzabili, accessibili dal proprio profilo utente, per aggiornamenti in tempo reale sull’inizio della partita, il punteggio ed il risultato finale.

Il nuovo webOS rende facile per chiunque utilizzi il televisore godere di consigli personalizzati, che sono determinati in base alla cronologia e alle abitudini di visione. In particolare la funzione AI Concierge suggerisce un elenco di contenuti specifico per ogni utente in base all’utilizzo e alle ricerche e offre una selezione di parole chiave per la navigazione dei contenuti di tendenza. Suggerisce anche impostazioni, opzioni e modalità utili per personalizzare la visione e l'esperienza utente (tra cui le impostazioni Family care, le modalità comfort visivo, il Multi-View, l’orario e la connessione di speaker Bluetooth).

webOS è anche compatibile con il nuovo standard per la Smart Home, Matter, che consente di controllare e monitorare, dal proprio TV LG, una vasta gamma di dispositivi realizzati da altri produttori.

Audio 

I TV OLED LG sono compatibili con le più recenti tecnologie audio e video come Dolby Vision e Dolby Atmos. Quest’anno LG ha, inoltre, sviluppato una maggiore integrazione tra TV e soundbar fornendo un suono surround multi-canale con l’IMAX Enhanced Sound basato sul DTS:X. I TV e le soundbar LG possono essere collegate attraverso la funzione WOW Orchestra che sincronizza i canali audio di entrambi i prodotti per offrire un suono più intenso e coinvolgente, mentre la modalità WOWCAST consente di collegare i due dispositivi in modalità wireless.

Compatibilità e gaming

La collezione di TV OLED LG 2023 si conferma tra le più complete del mercato in termini di funzioni compatibili con lo standard HDMI 2.1a e funzioni dedicate agli amanti dei videogiochi.

In particolare, quest’anno LG ha aggiornato la funzione Game Optimizer, che consente di selezionare e passare rapidamente tra i vari preset di visualizzazione, introducendo il nuovo preset personalizzabile. Infine, la modalità Eye Comfort permette di regolare l'intensità della luce blu prodotta da ciascun pixel preservando l’accuratezza dei colori riprodotti.

Sostenibilità e accessibilità

Per ridurre l’impatto ambientale, i nuovi TV OLED LG sono realizzati in parte con componenti in plastica riciclata e sono spediti in imballaggi realizzati con materiali riciclabili e con stampa monocolore.

Impegnata nel rendere la tecnologia più inclusiva, LG ha implementato varie caratteristiche che rendono i nuovi TV OLED comodi da utilizzare anche per le persone con disabilità. Chi ha difficoltà uditive può ora ingrandire lo spazio sullo schermo in cui viene visualizzato l'interprete della lingua dei segni; oppure, grazie all’uscita audio simultanea sulle casse del TV e su un dispositivo Bluetooth, può ascoltare il programma TV a un volume più alto usando ad esempio delle cuffie senza fili, mentre il resto dei familiari ascolta l’audio dalle casse del TV a un volume differente. 

Cambio decoder: i migliori modelli low cost

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano in Italia i TV OLED LG 2023

Today è in caricamento