rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Tecnologia

Guardi i porno? Occhio a Facebook

Il tabloid The Sun mette in guardia gli utenti del noto social network: mai guardare un filmino hot mentre si è loggati sul proprio profilo, ne vale la privacy

A quanto pare oggigiorno sono mille e uno gli ostacoli con cui misurarsi quando ci si ritrova a parlare del web, soprattutto per quel che concerne la privacy. Un nuovo allarme arriva dal tabloid britannico The Sun secondo il quale, tutti gli utenti intenti a vedere film a luci rossi, dovrebbero prestare attenzione al proprio profilo Facebook.

Ebbene sì, spesso quando si è al pc si tende a fare più cose insieme, a tenere aperte più pagine ma, se si rimani loggati al social network e si è a caccia di porno, l’utente rischia di essere identificato se si trova a navigare su un sito che ha un plug-in Facebook. "Raccogliamo informazioni quando si visita o si utilizza siti web e applicazioni che utilizzano i nostri servizi. Ciò include le informazioni sui siti web e applicazioni visitati, l'utilizzo dei nostri servizi su tali siti web e applicazioni" si legge su Facebook.

Come ovviare al problema? Chi vuole vivere in serenità e guardare film a luci rosse senza rischi, basta ricordarsi di effettuare il logout prima di concentrarsi alla visione del filmato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardi i porno? Occhio a Facebook

Today è in caricamento